Domenica 20 Gennaio 2019 | 11:56

NEWS DALLA SEZIONE

Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Bari
Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante buttato giù dalla bici, presi gli aggressori: «Non era razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 

Cinque arresti a Bari 49enne spilla denaro con una pinza da chirurgo

Cinque arresti a Bari 49enne spilla denaro con una pinza da chirurgo
BARI - Cinque arresti a Bari durante i controlli dei Carabinieri.

Nel centro di Bari è stato arrestato un pregiudicato 49enne di Santo Spirito con l’accusa di furto aggravato. L’uomo era stato notato in via Andrea da Bari da una pattuglia di un istituto di vigilanza privata, mentre con una lunga pinza metallica chirurgica sfilava soldi (150 euro) dalle tasche di un anziano. I militari, allertati dai vigilantes, sono intervenuti. L’uomo è agli arresti domiciliari. 

Ai domiciliari anche un pregiudicato 32enne di Japigia, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato sorpreso e bloccato dai militari subito dopo aver ceduto, nei pressi della Basilica di San Nicola, una dose di cocaina ad un 30enne del Borgo Antico.

Un altro pregiudicato, un 29enne del quartiere San Paolo, è stato arrestato perché, raggiunta l’abitazione della sua ex compagna, una 21enne della frazione di Carbonara, l’avrebbe minacciata di morte. La perquisizione eseguita presso l’abitazione del giovane ha permesso ai militari di rinvenire e sequestrare un fucile cal. 12 con matricola cancellata, detenuto illegalmente. Il 29enne, che dovrà rispondere di detenzione illegale di arma comune da sparo e di minaccia grave, è agli arresti domiciliari.

Un tunisino 19enne residente a Torre a Mare ed un 29enne del quartiere Carrassi, invece, sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il tunisino è stato sorpreso  in Largo Crollalanza, mentre cedeva una dose di hashish ad un lèttone 24enne. La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire ulteriori 20 grammi. Il barese, invece, è stato sorpreso nel quartiere Loseto, in via Trisorio Liuzzi, mentre cedeva due dosi di cocaina ad un 42enne del luogo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400