Domenica 05 Luglio 2020 | 02:54

NEWS DALLA SEZIONE

Il ritrovamento
Auto, 200 pneumatici e bare abbandonati nel bosco di Gravina: sequestrati

Auto, 200 pneumatici e bare abbandonati nel bosco di Gravina: sequestrati

 
Post Covid 19
Fase 3, i ristoratori di Bari chiedono prescrizioni meno rigide

Fase 3, i ristoratori di Bari chiedono prescrizioni meno rigide

 
fase 3
Bari, «Libero accesso ai luoghi della giustizia»: appello degli avvocati Camera penale

Bari, «Libero accesso ai luoghi della giustizia»: appello avvocati Camera penale

 
Criminalità
Bari, boss albanesi e la loro rete in provincia

Bari, boss albanesi e la loro rete in provincia

 
la scoperta
Corato, «spa» del sesso nel centro massaggi: arrestate 2 donne

Corato, una Spa del sesso nel centro massaggi: arrestate 2 donne

 
l'iniziativa
Bari, «Io medico giuro»: parte la campagna in omaggio al personale sanitario anti-Covid

Bari, «Io medico giuro»: parte la campagna in omaggio al personale sanitario anti-Covid

 
Il video
Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

 
Meteo
Maltempo, in arrivo vento forte e rischio temporali: allerta gialla in Puglia

Maltempo, in arrivo vento forte e rischio temporali: allerta gialla in Puglia

 
L’iniziativa
«Ciao Ciao Scuola» a Palo, una festa nel parco

«Ciao Ciao Scuola», a Palo del Colle la festa d'addio è nel parco

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl ritrovamento
Auto, 200 pneumatici e bare abbandonati nel bosco di Gravina: sequestrati

Auto, 200 pneumatici e bare abbandonati nel bosco di Gravina: sequestrati

 
TarantoPolveri sottili
Arcelor Mittal, Bonelli: «L'inquinamento a Taranto è legalizzato. Indaghi la Procura»

Arcelor Mittal, Bonelli: «L'inquinamento a Taranto è legalizzato. Indaghi la Procura»

 
LecceMaltempo
Pioggia e grandine a Casarano: le strade si trasformano in torrenti

Pioggia e grandine a Casarano: le strade si trasformano in torrenti. FOTO

 
BatOccupazione e salute
Fase 3, Asl Bat proroga tutti i contratti degli Oss fino a gennaio

Fase 3, Asl Bat proroga tutti i contratti degli Oss fino a gennaio

 
PotenzaTemporali
Maltempo, 9 allagamenti nel Potentino: 9 squadre dei vigili del fuoco

Maltempo, allagamenti nel Potentino: 9 squadre dei vigili del fuoco a lavoro

 
FoggiaFine campagna
Foggia, il grano duro di alta qualità, ma allarmano le rese basse

Foggia, il grano duro di alta qualità, ma allarmano le rese basse

 
BrindisiI controlli dei cc
Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

Brindisi, scovati 11 «furbetti»del reddito di cittadinanza : avevano percepito 44mila euro da febbraio

 

i più letti

Bitonto, in casa 3 pistole In cella 17enne «armiere»

Bitonto, in casa 3 pistole In cella 17enne «armiere»
BITONTO (Bari) - Un ragazzo di 17 anni è stato arrestato dalla Polizia a Bitonto perchè trovato in possesso di tre pistole clandestine e con matricola abrasa e del relativo munizionamento.
Nel corso di un controllo nei pressi delle palazzine di Via Ugo la Malfa, si notava un intenso andirivieni di persone che si aggiravano nella zona con atteggiamento sospetto. Dopo essere entrati in un portone, gli agenti si sono ritorvati davanti al minore che portava un borselloa  tracolla: fermato, veniva trovato in possesso di 12 dosi di marijuana, n.4 dosi di hashish, n.7 dosi di cocaina e 35 euro.
Gli agenti decidevano di fare una perquisizione nella sua abitazione: e qui, nella camera da letto, hanno trovato una pistola semiautomatica cal. 9x19, munita di n.12 cartucce nel caricatore e un tredicesimo proiettile ed un colpo in canna, un revolver marca FLL di fabbricazione spagnola cal. 38 special rifornita in tutta la sua capacità di fuoco con n.6 cartucce pari calibro, celata sotto le coperte del letto del giovane ed una pistola 357 magnum marca H. WEIHRAUCH MELLRICHST ADT di fabbricazione tedesca, rifornita in tutta la sua capacità di fuoco con n.6 cartucce pari calibro.

Inoltre nell’armadio della camera veniva rinvenuto un involucro creato artigianalmente con del nastro isolante di colore nero contenente altre nove cartucce cal. 9x19 mm. I revolver risultavano avere tutti i numeri di matricola abrasi mentre la pistola semiautomatica risultata essere mod. 75 di fabbricazione cecoslovacca con i numeri identificativi parzialmente abrasi recante il numero della canna per K3603 che non risulta essere censita negli archivi delle armi italiane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie