Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 02:18

NEWS DALLA SEZIONE

La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
lA POLEMICA
Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 

Riciclaggio ed evasione fiscale chiesto processo per neurologo

Riciclaggio ed evasione fiscale chiesto processo per neurologo
BARI - La Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio con le accuse di riciclaggio ed evasione fiscale per il medico barese Vito Covelli e altre tre persone, due familiari del professionista e un direttore di banca. L'udienza preliminare inizierà il prossimo 29 settembre. Stando a quanto ricostruito dalla guardia di finanza, coordinata dai pm Federico Perrone Capano e Lidia Giorgio, Covelli con la complicità degli altri tre imputati avrebbe riciclato cospicui proventi derivanti dall’evasione fiscale.

"Nello specifico – spiegavano i finanzieri nel dicembre scorso quando eseguirono un sequestro per 2,6 milioni di euro nei confronti del medico – l'attività investigativa ha consentito di tracciare l’esecuzione di versamenti di denaro contante per oltre 750mila euro su un rapporto di conto intestato ad un familiare del medico, pensionato pubblico, nettamente sproporzionati rispetto alla sua capacità economica, successivamente investiti in prodotti finanziari. E tutto ciò sarebbe avvenuto con la illecita compiacenza del direttore della filiale che avrebbe dovuto segnalare le operazioni palesemente sospette".

I fatti contestati si riferiscono agli anni 2007-2014. Le indagini patrimoniali condotte sul conto dei familiari del professionista hanno accertato che a fronte di redditi leciti dichiarati per circa 320mila euro sarebbero state sostenute spese ed investimenti per oltre 2,3 milioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400