Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 21:36

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lungomare San Girolamo, Melini: «Resta una brutta incompiuta»

Lungomare San Girolamo, Melini: «Resta una brutta incompiuta»

 
Il meeting
Congresso Cgil, Camusso incontra lavoratori Gazzetta del Mezzogiorno

Congresso Cgil, Camusso incontra lavoratori Gazzetta del Mezzogiorno

 
Sentenze tributarie pilotate
Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

 
La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 

Immigrazione, Cgil a sindaco Bari: lavoro gratis? E' razzismo

Immigrazione, Cgil a sindaco Bari: lavoro gratis? E' razzismo
 BARI – "In una terra come quella pugliese, martoriata da fenomeni di caporalato, sottosalario, lavoro nero fino a giungere a forme di vero schiavismo, come le cronache di questi giorni hanno dimostrato, a Bari istituzionalizziamo il lavoro 'a gratis'. Certo solo per i migranti! Gli italiani stiano tranquilli, almeno per ora! Siamo al razzismo istituzionale!".

Così il segretario generale della Cgil Bari, Pino Gesmundo, critica la proposta del sindaco di Bari, Antonio Decaro (Pd), di realizzare percorsi di integrazione per gli immigrati richiedenti asilo politico attraverso lavori di pubblica utilità come la manutenzione del verde pubblico e la pulizia delle piazze. Decaro ha avanzato la proposta durante una riunione del comitato provinciale per l’Ordine e la sicurezza pubblica proponendo il coinvolgimento di 20 migranti del Cara.

"Il lavoro – rileva Gesmundo – va sempre remunerato, altrimenti è un sopruso. Questa idea che si possa 'lavorarè senza un equo compenso è aberrante! Ed è scandaloso che il tutto sia ammantato da un nobile progetto con finalità di volontariato che viene proposto e organizzato, però, dallo stesso soggetto che ne deve usufruire. Se stiamo ragionando di lavori di giardinaggio, pulizie varie e quant'altro, allora bisogna comprendere che la caratteristica fondamentale del lavoro subordinato, in base alla attuale legislazione, sta nel nesso tra prestazione resa dal lavoratore e l’obbligo del datore di lavoro di corrispondere un’adeguata retribuzione".

"Per dare risposte alle politiche di integrazione e migliorare le politiche di accoglienza – conclude – serve ben altro che mortificare nella propria dignità uomini e donne che scappano dalle proprie terre per fame o guerre".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400