Venerdì 18 Gennaio 2019 | 07:32

NEWS DALLA SEZIONE

L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 
L'evento
Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

 
Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 

Alta velocità Bari-Napoli un altro passo avanti Ed entro il 2016 via al cantiere

Alta velocità Bari-Napoli un altro passo avanti Ed entro il 2016 via al cantiere
ROMA – Nuova accelerazione nei progetti per la realizzazione delle linee Alta Velocità/Alta Capacità Napoli - Bari e Palermo – Catania – Messina. Lo annuncia Ferrovie dello Stato, spiegando che sono state approvate, nell’ambito delle disposizioni del Commissario per la realizzazione delle opere, l'amministratore delegato di Fs Italiane Michele Mario Elia, ulteriori progettazioni delle opere propedeutiche alla realizzazione dei due assi ferroviari.

In particolare, per l’asse Napoli - Bari, si tratta del il progetto definitivo della viabilità funzionale alla soppressione di un passaggio a livello nel comune di Dugenta. Per l’asse Palermo – Catania – Messina: il progetto preliminare per il raddoppio della tratta Catenanuova - Raddusa Agira; il progetto definitivo di soppressione di un passaggio a livello nel comune di Centuripe. È stata inoltre indetta la conferenza di servizi sul progetto definitivo della nuova viabilità al km 13 nel Comune di Catenanuova.

"Le nuove disposizioni, che portano a 15 il numero complessivo di ordinanze adottate sino ad oggi dal Commissario - sottolinea la nota -, rappresentano un deciso passo avanti verso l'obiettivo di far partire, entro ottobre 2015, i cantieri delle opere propedeutiche alla realizzazione dei due itinerari ferroviari, cruciali per lo sviluppo del Sud Italia".

La tempistica dei lavori, in linea con l’iter indicato dallo Sblocca Italia, prevede che entro ottobre 2015 siano operativi i cantieri delle opere propedeutiche, a cominciare da viabilità e cantieristica. Se tutto andrà secondo programma, entro il 2016 saranno avviati i principali cantieri.

Il costo complessivo della linea Napoli – Bari è stimato in circa 6 miliardi di euro, di cui 3 già stanziati, quello della Palermo – Catania – Messina è di circa 8,9 miliardi di euro, di cui 830 milioni di euro già stanziati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400