Giovedì 24 Gennaio 2019 | 02:03

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lungomare San Girolamo, Melini: «Resta una brutta incompiuta»

Lungomare San Girolamo, Melini: «Resta una brutta incompiuta»

 
Il meeting
Congresso Cgil, Camusso incontra lavoratori Gazzetta del Mezzogiorno

Congresso Cgil, Camusso incontra lavoratori Gazzetta del Mezzogiorno

 
Sentenze tributarie pilotate
Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

 
La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 

Festival del Libro Possibile a Polignano piazze gremite

Festival del Libro Possibile a Polignano piazze gremite
POLIGNANO A MARE (BARI) – Cinque piazze gremite per la seconda giornata del Festival Il Libro possibile, in corso a Polignano a Mare e giunto alla quattordicesima edizione. Il pubblico, oltre diecimila persone, ha apprezzato e applaudito a lungo le lectio magistralis di Paolo Mieli, direttore di Rcs Libri, Luciano Canfora, storico dell’Università di Bari e firma del Corriere della Sera.
Mieli ha presentato una relazione su "Aria di guerra", lanciando un grido d’allarme all’Italia che deve essere attenta ai conflitti che si stanno sviluppando nel Mediterraneo: "La speranza dell’Italia? Una ricostruzione politica e civile dal basso".
Canfora, invece, con un viaggio dall’antichità classica ai giorni nostri ha mostrato le tante forme di "schiavitù indotte" sia nei costumi che nei media, protagonisti di un racconto artificioso sulla querelle del referendum greco.

Il leader di Sel, Nichi Vendola, oltre a portare il suo personale tributo a Pier Paolo Pasolini a 40 anni dalla morte, ha riportato la sua testimonianza dopo il recente viaggio ad Atene per il voto sull'Europa: "Ho respirato un senso di felicità a Piazza Syntagma, dignità di opporsi ad un sistema che privilegia l’economia sulla politica". Tra gli ospiti anche Don Mazzi, Ferdinando Imposimato, Andrea Scanzi, Daria Colombo, Pietrangelo Buttafuoco, Luca Mastrantonio, Severino Salvemini, Piio e Amedeo, Giovanni Lo Storto, il rettore dell’Università di Bari Antonio Felice Uricchio, che ha presentato il suo libro sull'emergenza ambientale a Taranto e sulle strategie adottate dal mondo scientifico per contrastarla.

Stasera si replica con la terza giornata: nel cartello previsti gli interventi di Monsignor Filippo Santoro, Michele Ainis, Luca Telese, Roberto Vecchioni, Oscar Farinetti, Vittorio Sgarbi, Lidia Ravera, Alberto Bagnai, Mario Tozzi e Aldo Nove.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400