Domenica 20 Gennaio 2019 | 12:08

NEWS DALLA SEZIONE

Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Bari
Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante buttato giù dalla bici, presi gli aggressori: «Non era razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 

Fumano su autobus autista li riprende e viene picchiato

Fumano su autobus autista li riprende e viene picchiato
BARI – Un autista della linea 10 dell’Amtab è stato aggredito, nel primo pomeriggio, da un gruppo di giovani alla fermata di via Peucetia, al quartiere Japigia di Bari. Un’aggressione successiva alle lamentele di alcune donne infastidite dal fumo delle sigarette di giovani passeggeri.  L'autista ha fermato il mezzo, li ha richiamati, e per tutta risposta è stato aggredito dovendo ricorrere alle cure del 118. Il dipendente Amtab è stato trasportato all’ospedale Di Venere dove i medici del Pronto soccorso gli hanno riscontrato ferite guaribili in 12 giorni.

"Ciò che è accaduto è inaccettabile – dichiara in una nota il sindaco di Bari, Antonio Decaro – gli autisti sono lavoratori al servizio della città e dei cittadini. Non c'è telecamera o poliziotto che tenga se questi delinquenti continueranno a sentirsi i padroni di tutto. Noi non ci arrenderemo e se servirà, dopo le piazze presidieremo ogni autobus perchè niente e nessuno deve sentirsi in diritto di fumare a bordo di un autobus e di picchiare un autista. Non fino a quando la città sarà dalla nostra parte".
Decaro riferisce di aver chiesto al comandante provinciale dei carabinieri un aiuto immediato nel controllo, insieme alla polizia municipale, sui bus di alcune linee del trasporto pubblico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400