Sabato 19 Gennaio 2019 | 04:50

NEWS DALLA SEZIONE

Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 
L'evento
Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

 
Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 

De Bartolomeo nuovo presidente Confindustria Bari e Bat «Dobbiamo rimetterci a lavorare»

De Bartolomeo nuovo presidente Confindustria Bari e Bat «Dobbiamo rimetterci a lavorare»
BARI – «Dobbiamo adesso metterci a lavorare, pieni della responsabilità che ci hanno dato. Ci dobbiamo mettere a lavorare per fare in modo che la nostra terra riparta». Ha le idee chiare sul lavoro che c'è da fare, il neo presidente di Confindustria Bari e Bat, Domenico De Bartolomeo prima dell’inizio dei lavori dell’assemblea generale 2015 di Confindustria Bari e Bat, in corso nel capoluogo pugliese.
«Deve partire dall’imprenditore – ha detto De Bartolomeo –  deve partire con un rapporto corretto con le forze politiche. Noi ci mettiamo in discussione, ma dobbiamo avere regole certe, dobbiamo fare in modo che le imprese possano fare il loro lavoro e posso così tirar fuori questa Nazione dalla crisi asfissiante che hanno connotato questi quattro anni. Abbiamo una grande responsabilità – ha spiegato – abbiamo una serie di idee. Dobbiamo per esempio fare in modo che i giovani vedano in Confindustria la casa delle idee, dobbiamo affiancare le start up – ha concluso – e dobbiamo fare in modo che tutti quei settori che hanno denotato pure una piccola ripresa ripartano e che quei settori in difficoltà riescano ad uscire dalla crisi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400