Domenica 17 Febbraio 2019 | 10:26

NEWS DALLA SEZIONE

Società
Un albo per le prostitute: la proposta veneta e le reazioni

Un albo per le prostitute: la proposta veneta e le reazioni

 
L'appello
Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

 
La denuncia sui social
Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

 
Controlli
Corato, chiuso il Jubilee di Corato: problemi con i Vigili del fuoco

Chiuso il Jubilee di Corato: problemi con i Vigili del fuoco

 
Running heart
Bari, occhio al traffico e ai divieti: domenica c'è la Corsa del cuore

Bari, occhio al traffico e ai divieti: domenica c'è la corsa del cuore

 
L'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
Con il sindaco
Putignano, Gabrielli sigla accordo per la nascita di un nuovo commissariato di polizia

Putignano, Gabrielli sigla accordo per la nascita di un nuovo commissariato di polizia

 
A poggioreale (Na)
Viola i domiciliari, Tommy Parisi torna in carcere

Viola i domiciliari, Tommy Parisi torna in carcere

 
Sanità
Castellana Grotte, Emiliano inaugura il reparto di Oncologia al De Bellis

Castellana Grotte, Emiliano inaugura il reparto di Oncologia al De Bellis

 
Parla Gabrielli
Prefettura Bari, Gabrielli: «Terrorismo minaccia liquida, tenere alta la guardia»

Prefetto Bari: «Terrorismo minaccia liquida, tenere alta la guardia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariSocietà
Un albo per le prostitute: la proposta veneta e le reazioni

Un albo per le prostitute: la proposta veneta e le reazioni

 
LecceA Lecce
Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

Minore senza biglietto, autista non lo fa salire sul bus: denunciato

 
BrindisiNel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
TarantoIl premio
Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie da 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

Ex Ilva Taranto, azienda di pulizie dà 100 euro a chi non si fa male sul lavoro

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
BatDavanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 

Norman Atlantic: al via attività tecniche su relitto

Norman Atlantic: al via attività tecniche su relitto
BARI – Saliranno a bordo del relitto della Norman Atlantic domani mattina consulenti, periti e investigatori che dovranno svolgere gli accertamenti tecnici sul naufragio che lo scorso 28 dicembre è costato la vita a 11 persone (18 passeggeri risultano ancora dispersi). Con una riunione operativa negli uffici della capitaneria di porto di Bari è cominciato questo pomeriggio l’incidente probatorio chiesto dalla Procura nell’ambito dell’indagine in cui sono contestati a 12 persone i reati di cooperazione colposa in naufragio, omicidio plurimo e lesioni.

Il traghetto, naufragato al largo delle coste albanesi dopo un incendio scoppiato a bordo, è ormeggiato da quattro mesi al terminal crociere del porto di Bari. Lo scorso 1 giugno è stato aperto il portellone di poppa dal quale accederanno i tecnici e dal quale sono visibili le carcasse delle auto e dei tir completamente bruciate dalle fiamme. Dopo il sopralluogo a bordo previsto per domani mattina, si definiranno le procedure per lo 'smassamentò (svuotamento) della nave.

L'incidente probatorio, relativo soprattutto l’individuazione del luogo esatto di origine e delle cause del rogo, dovrebbe durare sei mesi. Gli accertamenti riguarderanno anche la gestione delle fasi di salvataggio, la funzionalità di tutti gli impianti a bordo e l’estrazione dei dati dalla scatola nera. Nell’inchiesta coordinata dai pm Ettore Cardinali e Federico Perrone Capano, sono indagati i due legali rappresentanti della società greca Anek, noleggiatrice del traghetto, un dipendente della stessa società Anek (il cosiddetto supercargo addetto alle fasi di imbarco), l’armatore Carlo Visentini, il comandante Argilio Giacomazzi e sette membri dell’equipaggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400