Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 12:00

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 
La storia è una bufala
Bari, ristruttura villa e trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Troppo tardi per il cambio»

Bari, trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Tardi per il cambio», ma è una fake news

 
Gesto senza motivo
Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne: ha agito senza motivo

Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne della provincia

 

Agguato in piazza a Bari spara e uccide un 39enne Killer a volto scoperto

Agguato in piazza a Bari spara e uccide un 39enne Killer a volto scoperto
BARI – Un uomo di 39 anni, Nicola Telegrafo, è stato ucciso con quattro colpi di pistola in piazza Umberto, al quartiere Carbonara di Bari. Telegrafo è stato raggiunto da due proiettili ad un braccio e da altri due proiettili alle gambe. Ricoverato all’ospedale Di Venere, è morto poco dopo il ricovero a seguito di complicazioni.

Secondo una prima ricostruzione sembra che l'omicida abbia agito a volto scoperto, calzando solo un paio di occhiali da sole.

La vittima il sorvegliato speciale Nicola Telegrafo, di 39 anni, era cognato del boss Domenico Strisciuglio noto come 'Mimmo la luna', che è in carcere. L'omicidio è stato compiuto nell’affollata piazza centrale del quartiere con quattro colpi di revolver che lo hanno raggiunto alle gambe, a un braccio e alla clavicola. Telegrafo è morto poco dopo il ricovero.

Le indagini sono svolte dagli agenti della Squadra mobile che stanno visionando i filmati dei sistemi di videosorveglianza della zona e cercando testimonianze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400