Sabato 25 Maggio 2019 | 06:50

NEWS DALLA SEZIONE

Verso il voto
Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

 
Verso il voto
Comunali Bari, Melini: «Più bel regalo? Donarmi alla città»

Comunali Bari, Melini: «Più bel regalo? Donarmi alla città»

 
Verso il voto
Comunali, Pani (M5s): «Voglio amministrare Bari ripartendo dai cittadini»

Comunali, Pani (M5s): «Voglio amministrare Bari ripartendo dai cittadini»

 
A San Girolamo
Bari, l'arrivo della Vlora raccontato con una scultura in alfabeto morse

Bari, l'arrivo della Vlora raccontato con una scultura in alfabeto morse

 
Dopo il comizio
Bari, il pm: «Striscioni contro Salvini? No offese, ma critica politica»

Bari, «Striscioni contro Salvini? Non sono offese»: così il pm boccia il sequestro

 
Nel quartiere Libertà
Bari, a 15 e 16 anni assaltano un market con coltello: arrestati

Bari, a 15 e 16 anni assaltano un market con coltello: arrestati

 
Nel barese
Castellana, trasporta studenti in pulmino abusivamente: sanzionato

Castellana, trasporta studenti in pulmino abusivamente: sanzionato

 
Guerra fra clan
Mafia, donna ferita per errore: condannato a 6 anni il boss Conte

Mafia, donna ferita per errore: condannato a 6 anni il boss Conte

 
L’inchiesta
Elezioni a Bari, focus sul Municipio 5 un: porto di desideri

Elezioni a Bari, focus sul Municipio 5 un: porto di desideri

 
I fatti nel 2013
Bari, morì per emorragia dopo intervento al cuore: assolto cardiologo

Bari, morì per emorragia dopo intervento al cuore: assolto cardiologo

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Speciale Elezioni 2019Verso il voto
Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

 
PotenzaAuto e motori
Melgi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

Melfi, record in Fca: è stata prodotta la 500millesima Fiat 500 X

 
TarantoA Grottaglie
Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

Non si ferma all'alt e investe un poliziotto: arrestato 46enne

 
LecceL'episodio domenica scorsa
Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

Lecce, assalto a gazebo Lega: denunciati 5 uomini e 2 donne di area anarchica

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 
BrindisiLa segnalazione
Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

Brindisi: cous-cous a mensa, i genitori protestano

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 

i più letti

L’arte? A Bitonto nasce all’aperto e... in diretta

L’arte? A Bitonto nasce all’aperto e... in diretta
di ENRICA D’ACCIÒ

Metti cinque maestri scultori, sei giovani aspiranti artisti, undici grandi blocchi di perlato svevo, la pietra bianca della cave della Murgia, e uno spazio pubblico, all’aperto, dove bambini e ragazzi, giovani e anziani, possano vedere, giorno dopo giorno, come nasce u n’opera d’arte. Questo e molto altro, è il primo simposio internazionale di scultura su pietra, in programma in questi giorni a Bitonto: dieci giorni di arte, di polvere di pietra, ma anche di ispirazione, tecnica, amore per il bello. Spiega Francesco Sannicandro, direttore artistico dell’iniziativa: «Abbiamo voluto proporre alla città la formula del “simposio”, in cui tutti hanno la possibilità di scoprire realmente cosa avviene dietro le quinte, durante la fase creativa.

Gli scultori lavorano sul loro blocco di pietra ma, allo stesso tempo, sono “costretti” a rispondere alle domande dei cittadini che assistono ai lavori e che hanno la possibilità di vedere da vicino come nasce un’opera d’arte, forse per la prima volta nella loro vita». Non solo. «Abbiamo voluto far lavorare, gomito a gomito, giovani e meno giovani, maestri e allievi, per permettere il massimo scambio di esperienze, competenze, ispirazioni». Al lavoro, dunque, i maestri scultori Sestilio Burattini, Pietro De Scisciolo, Mauro Antonio Mezzina, Gualtiero Moncenni, Ulri - ch Johannes Müller. Dalle accademie di belle arti di Bari, Catanzaro e Lecce, gli allievi Aurora Avvantaggiato, Isabella Buccoliero, Gianluigi Ferr ari, Francesco Paglialung a, Silvia Paolini e Grazia Savoia.

Il tema del simposio è «Germogliava in lei la luce», un verso di Alda Merini, dedicato e intrecciato alle concomitanti feste patronali, dedicate alla Madonna Immacolata, in corso in questi giorni in città. «Gli artisti stanno lavorando – continua Sannicandro - ciascuno secondo la propria arte e la propria ispirazione, sul tema del sacro ma anche sui temi della maternità, della luce, della primavera». Non sono mancati certo i problemi tecnici e organizzativi. La lavorazione della pietra locale ha imbiancato di polvere una buona parte della villa comunale costringendo in tutta fretta a spostare artisti e attrezzi nel più periferico campo sportivo Nicola Rossiello «Forse la città non era pronta per un’esperienza del genere», commenta con una nota di rammarico nella voce Sannicandro.

L’esperienza artistica del simposio tuttavia sta nella fase di performance. Al termine dei lavori, previsti per sabato 30 maggio, le opere saranno presentate ufficialmente alla città e donate all’amministrazione comunale, che le acquisirà così nel suo patrimonio artistico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400