Sabato 19 Gennaio 2019 | 04:05

NEWS DALLA SEZIONE

Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 
L'evento
Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

 
Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 

Adescava bambine su Fb inviando video porno denunciato 38enne barese

Adescava bambine su Fb inviando video porno denunciato 38enne barese
BARI – Avrebbe adescato bambine su Facebook inviando video in cui si spogliava e masturbava. Un 38enne di un paese della provincia di Bari è stato denunciato a piede libero dalla Polizia Postale che, su disposizione della magistratura, ha eseguito una perquisizione domiciliare sequestrando il suo computer. L’indagine, coordinata dal pm di Bari Simona Filoni, è iniziata alcune settimane fa dopo la denuncia fatta da alcuni genitori.

Cinque le vittime accertate fino a questo momento, tutte pugliesi di età compresa fra i 10 e i 14 anni. All’uomo la Procura contesta per il momento il reato di adescamento di minori. Nei prossimi giorni sarà eseguito un accertamento irripetibile sul pc per verificare l’eventuale presenza di materiale pedopornografico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400