Sabato 19 Gennaio 2019 | 11:10

NEWS DALLA SEZIONE

Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 
L'evento
Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

 
Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 

Molfetta, discarica in lama naturale sequestrato suolo 

Molfetta, discarica in lama naturale sequestrato suolo 
MOLFETTA - I finanzieri hanno denunciato a a Molfetta (BA), proprietario di un appezzamento di terreno, sito nella periferia di quella Città – località Lama Cupa, che aveva trasformato in una discarica abusiva. All’interno del fondo, infatti, vi era una “lama” naturale che, anziché essere valorizzata, veniva riempita di rifiuti di ogni genere, anche speciali, derivanti, soprattutto, dalla demolizione di fabbricati (amianto, bitume, mattoni, pavimenti, sanitari e tubi in plastica ed altro).

La scoperta è stata fatta dai Finanzieri della Tenenza di Molfetta grazie anche alla denunzia di locali associazioni ambientaliste. L’area, estesa per una superficie complessiva di circa 20 mila metri quadrati, in attesa della successiva bonifica, è stata sottoposta a sequestro, mentre il proprietario del fondo è stato denunziato all’Autorità Giudiziaria, cui dovrà rispondere per la realizzazione e la gestione della discarica abusiva. Inoltre, nei suoi confronti si è proceduto anche alla constatazione dell’omesso pagamento della cd. eco-tassa, per un importo di circa 20 mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400