Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 12:03

NEWS DALLA SEZIONE

La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
lA POLEMICA
Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 

Si arrampicavano per rubare in appartamenti arrestati baresi in trasferta

Si arrampicavano per rubare in appartamenti arrestati baresi in trasferta
LANCIANO (CHIETI) – Dopo quattro mesi di indagini la Polizia stradale di Lanciano ha sgominato una banda specializzata in furti in appartamento, specie casseforti: nell’ambito dell’operazione denominata 'Uomo ragnò – i ladri  si arrampicavano fino al quinto piano dei palazzi – il gip Massimo Canosa, ha disposto due arresti in carcere nei confronti di Gianluca Saccente, 23 anni, e Velio Terzulli, 27 anni, entrambi di Bari, dove sono reclusi in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Il provvedimento è stato chiesto dal Procuratore Francesco Menditto che ha indagato a piede libero altri tre baresi. La banda ha operato dall’ottobre scorso a Lanciano, Ortona, Rocca San Giovanni e Fossacesia, dove avevano una base operativa per nascondere la refurtiva e le auto che usavano per spostarsi.
La banda, secondo le indagini, era particolarmente pericolosa perchè teneva comportamenti violenti nei confronti delle forze dell’ordine: in una circostanza, mentre fuggivano dopo un furto, i ladri tentarono di investire un carabiniere ad Ortona (Chieti).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400