Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 21:55

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lungomare San Girolamo, Melini: «Resta una brutta incompiuta»

Lungomare San Girolamo, Melini: «Resta una brutta incompiuta»

 
Il meeting
Congresso Cgil, Camusso incontra lavoratori Gazzetta del Mezzogiorno

Congresso Cgil, Camusso incontra lavoratori Gazzetta del Mezzogiorno

 
Sentenze tributarie pilotate
Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

 
La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 

Bari, per omicidio di dieci anni fa chiesta condanna

Bari, per omicidio di dieci anni fa chiesta condanna
BARI – Il pm di Bari Eugenia Pontassuglia ha chiesto la condanna a 14 anni di reclusione per il collaboratore di giustizia Giacomo Valentino (foto), ex affiliato al clan Strisciuglio del quartiere Libertà di Bari. Valentino è imputato in un processo con rito abbreviato che si sta celebrando dinanzi al gup Antonio Diella per l’omicidio volontario del 29enne Tommaso Panarelli, ucciso il 2 agosto 2005 in un agguato in via Capruzzi a Bari.

La vittima era in sella ad uno scooter davanti a un distributore di benzina quando fu raggiunto da una moto di grossa cilindrata con a bordo due killer. Con il volto coperto da passamontagna i sicari spararono sette colpi di pistola ferendo di striscio alla schiena anche il benzinaio. Del delitto, anni dopo, si è autoaccusato Giacomo Valentino, attualmente unico imputato per l’omicidio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400