Giovedì 17 Gennaio 2019 | 08:06

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 
La storia è una bufala
Bari, ristruttura villa e trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Troppo tardi per il cambio»

Bari, trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Tardi per il cambio», ma è una fake news

 
Gesto senza motivo
Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne: ha agito senza motivo

Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne della provincia

 

Sequestrati 7mila chili  di falso pane di Altamura Denunciati 19 esercenti

ALTAMURA – Spacciavano un comune pane di semola per Pane di Altamura Dop, che deve quindi rispondere alle caratteristiche del rigido disciplinare di produzione: per questa ragione 19 esercenti pugliesi sono stati denunciati da personale del Corpo forestale dello Stato che nel corso di indagini compiute negli ultimi otto mesi in tutta la Puglia ha sequestrato 7.000 kg del prodotto falsificato. Sono stati cento i commercianti controllati
Sequestrati 7mila chili  di falso pane di Altamura Denunciati 19 esercenti
ALTAMURA (BARI) – Spacciavano un comune pane di semola per Pane di Altamura Dop, che deve quindi rispondere alle caratteristiche del rigido disciplinare di produzione: per questa ragione 19 esercenti pugliesi sono stati denunciati da personale del Corpo forestale dello Stato che nel corso di indagini compiute negli ultimi otto mesi in tutta la Puglia ha sequestrato 7.000 kg del prodotto falsificato. Sono stati cento i commercianti controllati. Le indagini dei forestali hanno consentito di tracciare a ritroso il percorso del prodotto e quindi di sventare la truffa.

 I denunciati rispondono di frode nell’esercizio del commercio e contraffazione di denominazioni di origine dei prodotti alimentari e rischiano fino a 2 anni di reclusione e fino a 20.000 euro di multa. Le città maggiormente interessate dal fenomeno sono Andria, Bari, Corato, Ruvo di Puglia, Bisceglie e Molfetta. Il pane di Altamura Dop, così come recita il disciplinare di produzione, deve necessariamente essere prodotto da semole rimacinate di grano duro rigorosamente locali, delle varietà appula, arcangelo, duilio o simeto. Il pane di semola rimacinata simile al pane di Altamura, invece, è generalmente prodotto da una miscela di grani duri e grani teneri di provenienza extra Ue. Differenti sono anche i metodi di produzione: il Pane di Altamura Dop viene prodotto con l'esclusivo utilizzo di lievito madre naturale o pasta acida mentre quello simile viene prodotto con lievito di birra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400