Mercoledì 22 Maggio 2019 | 17:19

NEWS DALLA SEZIONE

La guardia costiera
Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce dato in beneficenza

Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: pesce in beneficenza

 
Il giallo
Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

 
Il concerto
Bari, la voce di Giorgia fa tremare il PalaFlorio. Sfiorata rissa sul finale

Bari, la voce di Giorgia fa tremare il PalaFlorio. Sfiorata rissa sul finale

 
La storia
Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

 
La decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
Il naufragio
Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 100 nuove parti civili

Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 61 nuove parti civili

 
La sentenza
di cosola

Bari, 27 condanne clan Di Cosola: 21 anni a fratello boss

 
Sanità
Politecnico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

Policlinico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

 
L'ecomostro
Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

 
La protesta
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa guardia costiera
Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: il pesce dato in beneficenza

Bari, sequestrati oltre 6 quintali di tonno: pesce in beneficenza

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
TarantoIl caso
Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mafia, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento a Mattinata

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 
BatSanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 

i più letti

Restituisce soldi a commerciante e lo fa rapinare

POLIGNANO A MARE - Restituisce 12mila euro ad un commerciante di Noicattaro e contemporaneamente organizza con l’aiuto di alcuni complici, una rapina a mano armata contro lo stesso commerciante per recuperare il denaro ceduto. I carabinieri della Compagnia di Monopoli e della Stazione di Polignano hanno arrestato due uomini per concorso in rapina aggravata e lesioni personali
Restituisce soldi a commerciante e lo fa rapinare
POLIGNANO A MARE - Restituisce 12mila euro ad un commerciante di Noicattaro e contemporaneamente organizza con l’aiuto di alcuni complici, una rapina a mano armata contro lo stesso commerciante per recuperare il denaro ceduto. I carabinieri della Compagnia di Monopoli e della Stazione di Polignano hanno arrestato due uomini per concorso in rapina aggravata e lesioni personali. Si tratta di un 38enne commerciante di Polignano a Mare e di un 29enne sempre di Polignano a Mare.

I fatti risalgono alla sera del 12 dicembre quando il 38enne di Polignano a Mare, dovendo restituire ad un suo collega di Noicattaro una somma di denaro pari a 12mila euro precedentemente concessagli a titolo di prestito, ha dato appuntamento all’ignaro creditore in pieno centro a Conversano in via San Lorenzo.
Nel momento in cui ha consegnato il denaro è scattata la rapina. Due soggetti, pistola alla mano, hanno improvvisamente raggiunto i due che si trovavano fermi a bordo di un’auto, e dopo aver colpito alla testa con il calcio della pistola il commerciante di Noicattaro, sono riusciti ad impossessarsi di 8 dei 12mila euro di cui il malcapitato era in possesso procurandogli fratture al cranio e al viso giudicate guaribili in 40 giorni. A quel punto si sono dileguati sottraendo al complice-vittima il telefono cellulare.

Sul posto, su segnalazione al numero di emergenza “112” fatta da alcuni passanti sono intervenuti i carabinieri che sono riusciti ad identificare dopo qualche giorno uno dei malfattori che materialmente aveva commesso il “colpo”, a loro già noto, raccogliendo poi numerosi elementi di responsabilità in ordine all’organizzazione della rapina a carico del complice 38enne la cui versione, inizialmente non ha convinto i militari. Sono in corso indagini finalizzate all’identificazione del terzo complice. Tratti in arresto il 29enne è stato associato presso la casa circondariale di Bari mentre il 38enne collocato ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400