Martedì 22 Gennaio 2019 | 21:28

NEWS DALLA SEZIONE

L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
lA POLEMICA
Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

Bari: Piccolo Teatro chiude, blitz con gli attori sul palco

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 
La scoperta
Ruvo, donna trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

Ruvo, trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

 

Scommesse, Tar Puglia su bookmaker esteri «Serve concessione Stato»

BARI - La concessione statale richiesta per l’attività di gioco non va contro i principi comunitari. Il Tar Puglia ribadisce in un’ordinanza la legittimità del modello italiano respingendo il ricorso di un centro scommesse collegato a un bookmaker estero a cui era stata negata la licenza di pubblica sicurezza. 
Scommesse, Tar Puglia su bookmaker esteri «Serve concessione Stato»
BARI - La concessione statale richiesta per l’attività di gioco non va contro i principi comunitari. Il Tar Puglia ribadisce in un’ordinanza la legittimità del modello italiano respingendo il ricorso di un centro scommesse collegato a un bookmaker estero a cui era stata negata la licenza di pubblica sicurezza.
I giudici amministrativi, riporta Agipronews, sottolineano che "non può ritenersi contrario ai principi comunitari che uno Stato pretenda che la concessione di cui sopra sia stata rilasciata dalle autorità nazionali, non ritenendo invece equipollenti analoghe licenze rilasciate all’estero".
Una scelta legittima "connessa alla delicatezza del settore interessato" e dalla necessità di ogni Stato "di controllare, all’atto del rilascio delle concessioni, le società operanti nel campo delle scommesse, così da evitare l’infiltrazione in esse di attività criminali". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400