Sabato 19 Gennaio 2019 | 19:17

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Bari
Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 

Adelfia, pregiudicato ucciso in un agguato

ADELFIA (BARI) – Un uomo di 35 anni, Giuseppe Falco, con piccoli precedenti per furto e droga, è stato ucciso con colpi d’arma da fuoco davanti al bar Mes Amis di via Carlo Alberto dalla Chiesa ad Adelfia, comune dell’hinterland barese. Sul posto i carabinieri hanno recuperato i bossoli di una pistola calibro 7.65
Adelfia, pregiudicato ucciso in un agguato
ADELFIA (BARI) – Un uomo di 35 anni, Giuseppe Falco, con piccoli precedenti per furto e droga, è stato ucciso con colpi d’arma da fuoco davanti al bar Mes Amis di via Carlo Alberto dalla Chiesa ad Adelfia, comune dell’hinterland barese. Sul posto i carabinieri hanno recuperato i bossoli di una pistola calibro 7.65. L'uomo, ancora in vita quando è giunta l’ambulanza del 118, è stato soccorso e portato nell’ospedale Di Venere a Carbonara dove è morto poco dopo il ricovero.

L'agguato è avvenuto poco dopo le 11.30. Secondo gli investigatori, sarebbero stati sparati quattro colpi con una pistola calibro 7.65 che hanno raggiunto Giuseppe Falco al torace. L’uomo è stato soccorso e portato in ospedale con un’automobile privata. Falco è morto per una emorragia conseguente alle ferite. Sul posto è giunta la Sis (sezione investigativa speciale) dei carabinieri e sono in corso le prime audizioni delle persone che erano nel bar dinanzi a cui è avvenuto l’agguato. Si sta anche verificando se nella zona vi siano telecamere di sicurezza che possano avere ripreso la scena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400