Mercoledì 16 Gennaio 2019 | 13:56

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 
La storia è una bufala
Bari, ristruttura villa e trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Troppo tardi per il cambio»

Bari, trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Tardi per il cambio», ma è una fake news

 
Gesto senza motivo
Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne: ha agito senza motivo

Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne della provincia

 

Blitz antiprostituzione  sul lungomare di Bari Sequestrate 15 abitazioni

BARI – Quindici abitazioni fatiscenti, in molti casi prive dei servizi minimi come acqua, corrente elettrica e fogna, e date in fitto a ragazze straniere perchè vi esercitassero la prostituzione, sono state sequestrate dai carabinieri sul lungomare sud di Bari. I proprietari, quasi tutti ex prostitute, sono stati denunciati per violazione della legge Merlin e sfruttamento della prostituzione. Si tratta di locali che affacciano sulla strada e che risultano affittati con contratti regolari ma a prezzi sproporzionati rispetto al mercato. In molti casi vengono usati a blocchi e occupati in base alla disponibilità del momento, a conferma, secondo gli investigatori, di una gestione organizzata della prostituzione (foto Luca Turi)
Blitz antiprostituzione  sul lungomare di Bari Sequestrate 15 abitazioni
BARI – Quindici abitazioni fatiscenti, in molti casi prive dei servizi minimi come acqua, corrente elettrica e fogna, e date in fitto a ragazze straniere perchè vi esercitassero la prostituzione, sono state sequestrate dai carabinieri sul lungomare sud di Bari. I proprietari, quasi tutti ex prostitute, sono stati denunciati per violazione della legge Merlin e sfruttamento della prostituzione.

Si tratta di locali che affacciano sulla strada e che risultano affittati con contratti regolari ma a prezzi sproporzionati rispetto al mercato. In molti casi vengono usati a blocchi e occupati in base alla disponibilità del momento, a conferma, secondo gli investigatori, di una gestione organizzata della prostituzione.

I sequestri sono stati fatti dai carabinieri della compagnia di Bari Centro, coordinati dalla procura a conclusione di accertamenti compiuti anche con l’ausilio di telecamere, che hanno potuto dimostrare lo sfruttamento subito dalla ragazze e la loro condizione di assoggettamento. I provvedimenti di sequestro preventivo sono stati emessi dal gip su richiesta della Procura. Gli indagati dovranno rispondere a vario titolo di diverse violazione penali previste dalla Legge Merlin del 1958, tra cui l’aver adibito le proprie abitazioni a case di prostituzione e l’aver sfruttato e favorito tale attività. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400