Domenica 26 Maggio 2019 | 08:15

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
Verso il voto
Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

 
Verso il voto
Comunali Bari, Melini: «Più bel regalo? Donarmi alla città»

Comunali Bari, Melini: «Più bel regalo? Donarmi alla città»

 
Verso il voto
Comunali, Pani (M5s): «Voglio amministrare Bari ripartendo dai cittadini»

Comunali, Pani (M5s): «Voglio amministrare Bari ripartendo dai cittadini»

 
A San Girolamo
Bari, l'arrivo della Vlora raccontato con una scultura in alfabeto morse

Bari, l'arrivo della Vlora raccontato con una scultura in alfabeto morse

 
Dopo il comizio
Bari, il pm: «Striscioni contro Salvini? No offese, ma critica politica»

Bari, «Striscioni contro Salvini? Non sono offese»: così il pm boccia il sequestro

 
Nel quartiere Libertà
Bari, a 15 e 16 anni assaltano un market con coltello: arrestati

Bari, a 15 e 16 anni assaltano un market con coltello: arrestati

 
Nel barese
Castellana, trasporta studenti in pulmino abusivamente: sanzionato

Castellana, trasporta studenti in pulmino abusivamente: sanzionato

 
Guerra fra clan
Mafia, donna ferita per errore: condannato a 6 anni il boss Conte

Mafia, donna ferita per errore: condannato a 6 anni il boss Conte

 
L’inchiesta
Elezioni a Bari, focus sul Municipio 5 un: porto di desideri

Elezioni a Bari, focus sul Municipio 5 un: porto di desideri

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

Agguato mafioso a Bari La vedova racconta «Sparavano e cantavano»    In carcere presunti killer del boss Campanale

BARI - "Sparavano cantavano". Lo ha riferito agli investigatori la moglie di Nicola Lorusso, il padre del boss del quartiere San Girolamo di Bari, ucciso lo scorso 11 gennaio. La donna, testimone oculare del delitto, ha raccontato agli uomini della squadra mobile di Bari, coordinati dal pm della Dda Renato Nitti, di aver visto i killer avvicinarsi cantando, prima che sparassero almeno 20 colpi che hanno ammazzato Lorusso
Agguato mafioso a Bari La vedova racconta «Sparavano e cantavano»    In carcere presunti killer del boss Campanale
BARI - "Sparavano e cantavano". Lo ha riferito agli investigatori la moglie di Nicola Lorusso, il padre del boss del quartiere San Girolamo di Bari, ucciso lo scorso 11 gennaio. La donna, testimone oculare del delitto, ha raccontato agli uomini della squadra mobile di Bari, coordinati dal pm della Dda Renato Nitti, di aver visto i killer avvicinarsi cantando, prima che sparassero almeno 20 colpi che hanno ammazzato Lorusso.

Le indagini sull'omicidio sono in corso e gli inquirenti ritengono che il delitto sia maturato nell’ambito della faida con una famiglia rivale dello stesso quartiere, i Campanale. Solo un anno e mezzo fa, nell’agosto 2013, è stato ucciso il boss Felice Campanale, e i suoi presunti assassini sono stati arrestati ieri dai carabinieri. La morte di Lorusso potrebbe essere una risposta proprio a questo delitto. L’interrogatorio di garanzia di Umberto Lorusso, figlio di Nicola Lorusso e presunto mandante dell’omicidio Campanale, è fissato per domani mattina nel carcere di Bari.

Sarà interrogato domani anche Giacomo Campanale, figlio di Felice, arrestato nell’ambito della stessa vicenda per la sparatoria immediatamente successiva all’omicidio del padre contro il portone di casa Lorusso.  I due presunti esecutori materiali del delitto Campanale, Giacomo Pappagallo e Raffaele Petrone, saranno interrogati per rogatoria nei prossimi giorni nelle località dove sono detenuti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400