Martedì 19 Febbraio 2019 | 10:22

NEWS DALLA SEZIONE

L'allarme
Siringhe in centro e al parco: è emergenza eroina a Bari

Siringhe in centro e al parco: è emergenza eroina a Bari

 
In programma giovedì 21
Nuova sede consiglio regionale Puglia, corsa contro il tempo per la prima riunione

Nuova sede consiglio regionale Puglia, corsa contro il tempo per la prima riunione

 
La lettera del sindaco
Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

 
La rabbia del sindaco
Giovinazzo, imbrattano con spray il palazzo vescovile: «Gesto da mocciosi»

Giovinazzo, imbrattano con spray il palazzo vescovile: «Gesto da mocciosi»

 
L'evento
Franco Pepe, il miglior pizzaiolo al mondo, porta la pizza fritta dolce a Conversano

Franco Pepe, il miglior pizzaiolo al mondo, porta la pizza fritta dolce a Conversano

 
Truffa
Bari, si fingeva geometra del Comune e derubava gli anziani: arrestato

Bari, si fingeva geometra del Comune e derubava gli anziani: arrestato

 
Alla facoltà di giurisprudenza
Bari, «Sexy avances dal professore»: per la Procura il caso è chiuso

Bari, «Sexy avances dal prof»: per la Procura il caso è chiuso

 
Ambiente ferito
Bari, mattanza di tartarughe marine: decapitate per superstizione

Bari, mattanza di tartarughe marine: decapitate per superstizione

 
I retroscena
Bari, lo spacciatore di Madonnella ucciso per un affare sbagliato

Bari, lo spacciatore di Madonnella ucciso per un affare sbagliato

 
L'elezione
Bari, l'ex campione mondiale di canottaggio Verroca è il nuovo presidente

Bari, l'ex campione mondiale di canottaggio Verroca è il nuovo presidente del circolo Barion

 
L'incidente a Locri
Bari, tifoso esulta per il gol del Bari e precipita nel vuoto: è grave

Locri, tifoso barese esulta dopo il gol di Di Cesare e precipita nel vuoto: grave Vd

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'allarme
Siringhe in centro e al parco: è emergenza eroina a Bari

Siringhe in centro e al parco: è emergenza eroina a Bari

 
LecceNel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 
HomeDopo la protesta
Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

Ex Ilva, deputati M5s contestati a Taranto: «Traditori». La replica: «Mai parlato di chiusura»

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

Carovigno, "spiaggiati" a Punta Penna Grossa 14 kg di marijuana

 
MateraDopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
HomeLa nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

 
FoggiaLotta allo spaccio
San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

San Severo, in camera 10 kg di droga e un’arma clandestina: arrestato 28enne

 

Incidenti stradali In Puglia meno morti

BARI - Una lieve ma apprezzabile diminuzione del numero degli incidenti stradali, con un più marcato calo anche nel numero dei morti. È quanto emerge dai dati dell’Agenzia regionale per la mobilità, che ha raccolto le segnalazioni delle forze dell’ordine e della polizia municipale: il 2014 ha dunque confermato il trend positivo degli ultimi anni.Dai dati, che al momento rappresentano ancora una stima, emerge infatti che nel 2014 si sono verificati in Puglia 10.146 incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno causato 221 morti (entro il trentesimo giorno dal sinistro) e 17.449 feriti.
Incidenti stradali In Puglia meno morti
BARI - Una lieve ma apprezzabile diminuzione del numero degli incidenti stradali, con un più marcato calo anche nel numero dei morti. È quanto emerge dai dati dell’Agenzia regionale per la mobilità, che ha raccolto le segnalazioni delle forze dell’ordine e della polizia municipale: il 2014 ha dunque confermato il trend positivo degli ultimi anni.

Dai dati, che al momento rappresentano ancora una stima, emerge infatti che nel 2014 si sono verificati in Puglia 10.146 incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno causato 221 morti (entro il trentesimo giorno dal sinistro) e 17.449 feriti.

Se questi numeri saranno confermati, si otterrà una diminuzione sia del numero degli incidenti sia dei morti registrati rispetto al 2013: al momento gli incidenti con lesioni a persone risultano in calo dello 0,4%, il numero dei morti dell’1,3%, mentre aumenta (1,9%)il numero dei feriti. Anche nel 2013, del resto, l’incidentalità stradale a rispetto all’anno precedente era diminuita a livello nazionale, del 9,2% gli incidenti, con un calo del 9,8% dei morti, mentre sulle strade pugliesi si è registrata una diminuzione rispettivamente dello 0,9% e del 16,1%.

Sulle strade pugliesi si registra il 6,5% degli incidenti stradali rilevati a livello nazionale, un dato molto basso - secondo la Regione - se confrontato con regioni che hanno la stessa estensione di strade. L’80% dell’incidentalità stradale in Italia è localizzata in nove regioni: la Puglia si colloca all’ottavo posto dopo Lombardia, Lazio, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Piemonte e Sicilia.

Rispetto al 2012, tuttavia, la Puglia fa può vantare una riduzione del 15,6% nel numero di morti sulle strade. Nel 2013 in Puglia sono stati quasi 18mila i conducenti coinvolti in incidenti, di cui il 75% è di sesso maschile. Anche nel 2014 i principali gli incidenti stradali hanno interessato soprattutto conducenti con un’età compresa tra i 30 ed i 65 anni, che utilizzano il veicolo sia per spostamenti di lavoro che per i quotidiani spostamenti di routine. Per quanto riguarda le cause, quella principale si conferma il fattore umano: distrazione, eccesso di velocità e mancato rispetto del codice della strada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400