Lunedì 21 Gennaio 2019 | 04:11

NEWS DALLA SEZIONE

La scoperta
Ruvo, donna trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

Ruvo, trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

 
Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Bari
Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante buttato giù dalla bici, presi gli aggressori: «Non era razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 

Emiliano: rivolteremo la Puglia come un calzino Con l'alleanza di Sel Fitto: primarie del centrodestra il primo febbraio

BARI - Lo ha detto Michele Emiliano, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Puglia, parlando oggi a Bari con i giornalisti nel suo primo incontro pubblico dopo la vittoria delle primarie. "Anzitutto il programma. Organizzeremo – ha spiegato – sei forum provinciali programmatici nei quali i candidati ed i cittadini cominceranno a studiare la Puglia ed a prevederne il suo futuro"
Emiliano: rivolteremo la Puglia come un calzino Con l'alleanza di Sel Fitto: primarie del centrodestra il primo febbraio
BARI – "Rivoluzioneremo la Puglia che va rivoltata come un calzino: nulla può essere uguale a prima, tutto sarà ispirato da ciò che siamo, dal luogo e dai pensieri che abbiamo fatto in questi 10 anni, ma tutto si evolverà e noi dovremo essere capaci di prevedere il futuro. La politica, infatti, non è pensare semplicemente al presente". Lo ha detto Michele Emiliano, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Puglia, parlando oggi a Bari con i giornalisti nel suo primo incontro pubblico dopo la vittoria delle primarie. "Anzitutto il programma. Organizzeremo – ha spiegato – sei forum provinciali programmatici nei quali i candidati ed i cittadini cominceranno a studiare la Puglia ed a prevederne il suo futuro".

L'incontro, nel multisala Showville, ha avuto come base di analisi il lavoro sviluppato da Paolo Ponzio, docente di storia della filosofia all’Università degli Studi di Bari, e da un gruppo di lavoro nato dalla spinta della società civile. Un confronto su temi nodali per lo sviluppo del territorio (welfare, cultura, sanità, commercio, ecc) che si tradurrà in un primo documento programmatico. "Sono qui – ha spiegato Emiliano - ad ascoltare i contributi della società civile. Oggi in particolare degli amici di Paolo Ponzio, una delle personalità che mi è stata più vicino, in questi anni di governo della città, soprattutto dal punto di vista culturale. E’ una bella giornata in cui parleremo di programmi, del nesso che esiste tra il centrosinistra ed il popolo pugliese, a partire da Bari.

SEL PILASTRO DEL CENTROSINISTRA - "Sel è il pilastro della coalizione di centrosinistra", ha sottolinato poi Emiliano, "Ho un’alleanza politica con Sel – ha rilevato – ed ho fatto le primarie perchè quest’alleanza, che dura da 10 anni, fosse mantenuta e si rinsaldasse. Purtroppo Sel in questo momento non ha il segretario regionale, dunque aspetto che ci sia questa nomina perchè il primo partito con cui voglio parlare è proprio Sel che è il pilastro della coalizione di centrosinistra".
"Dopo le primarie – ha concluso – la linea da tenere la decide il tavolo politico del centrosinistra. Ho fatto sei mesi di primarie, centomila km, ho preso 80mila voti: adesso vorrei vedere se qualcuno può mettere in discussione l’unità del centrosinistra e soprattutto la presenza di Sel nella nostra coalizione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400