Domenica 20 Gennaio 2019 | 10:41

NEWS DALLA SEZIONE

Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Bari
Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 

Salgono a venti le scuole occupate in provincia di Bari

BARI – Sono circa 20 le scuole occupate a Bari e in provincia dagli studenti che contestano la 'Buona scuolà: sono stati occupati Scacchi, Fermi, Bianchi Dottula, Giulio Cesare, Amaldi di Bitetto e De Viti De Marco di Valenzano. Resistono Marco Polo, Romanazzi, Calamandrei e Santarella, che sono rimasti occupati – secondo gli studenti - anche in questi giorni di festa. Oggi i ragazzi hanno rioccupato l'Elena di Savoia e il Caracciolo. "Ogni scuola occupata è un presidio di resistenza", dicono
Salgono a venti le scuole occupate in provincia di Bari
BARI – Sono circa 20 le scuole occupate a Bari e in provincia dagli studenti che contestano la 'Buona scuolà: sono stati occupati Scacchi, Fermi, Bianchi Dottula, Giulio Cesare, Amaldi di Bitetto e De Viti De Marco di Valenzano. Resistono Marco Polo, Romanazzi, Calamandrei e Santarella, che sono rimasti occupati – secondo gli studenti - anche in questi giorni di festa. Oggi i ragazzi hanno rioccupato l'Elena di Savoia e il Caracciolo. "Ogni scuola occupata è un presidio di resistenza", dicono.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400