Lunedì 13 Luglio 2020 | 07:05

NEWS DALLA SEZIONE

Sparatoria misteriosa
Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

 
Il caso
«Quell’uomo sui monti era Pietro»

«Quell’uomo sui monti era Pietro»: presunto avvistamento di un uomo scomparso nel Barese un anno fa

 
I controlli
Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

 
Turismo
Lo spot per promuovere le bellezze della Puglia: Toti e Tata diventano cartoon

Lo spot per promuovere le bellezze della Puglia: Toti e Tata diventano cartoon

 
Minori terribili
Bari, rapina cellulare a giovane e chiede soldi per restituirlo: arrestato 17enne albanese

Bari, rapina cellulare a giovane e chiede soldi per restituirlo: arrestato 17enne albanese

 
La novità
Coronavirus, da Bari nuovo kit diagnostico per intercettare gli asintomatici

Coronavirus, da Bari nuovo kit diagnostico per intercettare gli asintomatici

 
Disagi
Bari, troppi impiegati in telelavoro: code all'Agenzia delle Entrate

Bari, troppi impiegati in telelavoro: code all'Agenzia delle Entrate

 
Turismo
I turisti scelgono l'Italia ma le vacanze sono brevi: tra le mete predilette la Puglia

I turisti scelgono l'Italia ma le vacanze sono brevi: tra le mete predilette la Puglia

 
lavoro
Sanità, il Policlinico Bari stabilizza 41 precari

Sanità, il Policlinico Bari stabilizza 41 precari

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promozione»

Bari, bomber Antenucci: «In testa solo obiettivo promozione»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariSparatoria misteriosa
Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

Molfetta, Far West nel rione Paradiso ma sul posto non c'è traccia di bossoli

 
Foggiatragedia sfiorata
Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

Foggia, carambola tra auto sulla SS 16, cinque feriti

 
Brindisil'arresto
Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

Francavilla Fontana, alla veneranda età di 87enne evade dai domiciliari e finisce ai...domiciliari

 
Tarantosbarchi
MIgranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare sul territorio

Migranti, in 100 arrivano all'hotspot di Taranto: arrestato tunisino irregolare

 
MateraManutenzione
Matera, la vasca della Villa non più una palude

Matera, la vasca della Villa non più una palude

 
PotenzaCentro storico
Potenza, tavoli e locali all’aperto . La piazza rivive causa Covid

Potenza, tavoli e locali all’aperto. La piazza rivive dopo il Covid

 
Lecceil caso in salento
Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

 
BatAmbiente
Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

Barletta, «Illegalità diffusa sul fiume Ofanto»

 

i più letti

Bari, bonifica Fonderie sciopero e presidio di cento lavoratori

BARI – Da ieri sono in sciopero ad oltranza con presidio permanente i lavoratori, in tutto un centinaio, delle 'Fonderie Meridionalì di Bari, azienda che produce scambi in acciaio per binari ferroviari e dal 2011 è di proprietà di una società della Repubblica ceca, la Dt, che nel 2011 ha rilevato il sito produttivo dalla Lucchini. I 100 lavoratori da settembre sono in ferie forzate e vi rimarranno sino a metà gennaio per lavori di bonifica disposti con provvedimento del tribunale di Bari
Bari, bonifica Fonderie sciopero e presidio di cento lavoratori
BARI – Da ieri sono in sciopero ad oltranza con presidio permanente i lavoratori, in tutto un centinaio, delle 'Fonderie Meridionalì di Bari, azienda che produce scambi in acciaio per binari ferroviari e dal 2011 è di proprietà di una società della Repubblica ceca, la Dt, che nel 2011 ha rilevato il sito produttivo dalla Lucchini.

I 100 lavoratori da settembre sono in ferie forzate (per altri 40 in estate sono scaduti i contratti a tempo determinato senza che siano stati rinnovati) e vi rimarranno sino a metà gennaio per lavori di bonifica disposti con provvedimento del tribunale di Bari (al quale si era rivolta l’azienda), che ha fatto sequestrare parte della fabbrica dopo la scoperta della presenza di rifiuti tombati, scarto di lavorazioni risalenti ad anni addietro.

Lo sciopero è stato proclamato al termine di un’assemblea indetta da Fiom, Fim e Uilm. Sindacati e lavoratori temono che i lavori di bonifica siano, per l’azienda, un pretesto per chiudere il sito produttivo di Bari e trasferirlo altrove a costi minori, trattandosi peraltro di azienda che non avrebbe problemi finanziari. "Il provvedimento del giudice è del 26 agosto scorso – spiega il segretario della Fiom Cgil di Bari, Saverio Gramegna – e riguarda la sezione fusione della fabbrica; i rifiuti tombati sono stati trovati in una zona adiacente. Ma di fatto in questo modo la produzione è ferma ed è bloccata anche la sezione meccanica. La bonifica, partita il 15 ottobre, dovrebbe concludersi il 15 gennaio. Ieri però, quando abbiamo tenuto l’assemblea, in fabbrica non c'era nessun rappresentante dell’azienda. Ecco perchè temiamo che si ripeta il caso della Om Carrelli di Bari, dove si tentò di svuotare la fabbrica portando via gli impianti per trasferirli in altro sito".

I sindacati nel frattempo hanno scritto al Prefetto di Bari, alla Regione Puglia e al Comune di Bari chiedendo un incontro urgente per scongiurare qualsiasi ipotesi di chiusura dello stabilimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie