Domenica 17 Febbraio 2019 | 12:37

NEWS DALLA SEZIONE

Da piazza del ferrarese
Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

 
Società
Un albo per le prostitute: la proposta veneta e le reazioni

Un albo per le prostitute: la proposta veneta e le reazioni

 
L'appello
Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

Puglia, i giovani di Forza Italia: «Il rilancio del partito passa da noi»

 
La denuncia sui social
Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

Teppisti a Triggiano, lanciano sasso con fionda e colpiscono una donna

 
Controlli
Corato, chiuso il Jubilee di Corato: problemi con i Vigili del fuoco

Chiuso il Jubilee di Corato: problemi con i Vigili del fuoco

 
Running heart
Bari, occhio al traffico e ai divieti: domenica c'è la Corsa del cuore

Bari, occhio al traffico e ai divieti: domenica c'è la corsa del cuore

 
L'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
Con il sindaco
Putignano, Gabrielli sigla accordo per la nascita di un nuovo commissariato di polizia

Putignano, Gabrielli sigla accordo per la nascita di un nuovo commissariato di polizia

 
A poggioreale (Na)
Viola i domiciliari, Tommy Parisi torna in carcere

Viola i domiciliari, Tommy Parisi torna in carcere

 
Sanità
Castellana Grotte, Emiliano inaugura il reparto di Oncologia al De Bellis

Castellana Grotte, Emiliano inaugura il reparto di Oncologia al De Bellis

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

Ruba 200 libri antichi da casa di un anziano: denunciato a Taviano

 
FoggiaNella notte
Foggia, a fuoco auto di un noto avvocato

Foggia, a fuoco auto di un noto avvocato

 
TarantoLe dichiarazioni
Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

Emiliano a Taranto: «Il governo non può abbandonare ex Ilva»

 
BatLa protesta
Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

 
BariDa piazza del ferrarese
Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

Bari corre per il cuore, la partenza della Running Heart

 
BrindisiNel Brindisino
Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

Cisternino: era ricercato da 7 anni per droga, arrestato nella notte 39enne

 
MateraIl caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
PotenzaDal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 

Falso pecorino venduto al dettaglio

BARI – Personale del comando regionale Puglia del Corpo forestale dello Stato nel corso di controlli per la sicurezza e tutela dei prodotti agroalimentari effettuata in un’azienda di Ruvo di Puglia (Bari) che svolge l’attività di vendita all’ingrosso e al dettaglio di prodotti alimentari e altri prodotti di consumo ha sottoposto a sequestro di circa 2.000 chilogrammi di falso formaggio pecorino romano dop
Falso pecorino venduto al dettaglio
BARI – Personale del comando regionale Puglia del Corpo forestale dello Stato nel corso di controlli per la sicurezza e tutela dei prodotti agroalimentari effettuata in un’azienda di Ruvo di Puglia (Bari) che svolge l’attività di vendita all’ingrosso e al dettaglio di prodotti alimentari e altri prodotti di consumo ha sottoposto a sequestro di circa 2.000 chilogrammi di falso formaggio pecorino romano dop.

Il provvedimento si è reso necessario poichè i forestali del Nucleo Tutela Regolamenti Comunitari e della Sezione di Analisi Criminale, durante il controllo hanno verificato che in azienda era presente il formaggio con un’etichetta e sigilli falsificati, contenenti informazioni errate e contraddittorie.

Da ulteriori verifiche è stato inoltre accertato che la merce, acquistata da un’azienda di Trani (Bt), proveniva da una ditta di Milano sottoposta alla procedura fallimentare, ed era accompagnata da fatture falsificate. Denunciati alla procura della Repubblica di Trani i tre rappresentanti legali dell’azienda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400