Giovedì 17 Gennaio 2019 | 01:49

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 
La storia è una bufala
Bari, ristruttura villa e trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Troppo tardi per il cambio»

Bari, trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Tardi per il cambio», ma è una fake news

 
Gesto senza motivo
Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne: ha agito senza motivo

Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne della provincia

 

Sequestrate armi cinque arresti a Bari «Clan pronto a colpire»

BARI – Un piccolo arsenale composto da cinque pistole e un fucile, con relative munizioni, è stato sequestrato dalla polizia ad altrettanti presunti appartenenti al clan malavitoso 'Telegrafò nel corso di un’operazione compiuta al quartiere San Paolo e conclusasi con l’arresto di cinque persone. Si tratta di Arcangelo Telegrafo, di 22 anni, Francesco Mastrogiacomo, di 24, Luca Lanave, di 24, Claudio Violante, di 38, e Giuseppe Chiedi, di 40
Sequestrate armi cinque arresti a Bari «Clan pronto a colpire»
BARI – Un piccolo arsenale composto da cinque pistole e un fucile, con relative munizioni, è stato sequestrato dalla polizia ad altrettanti presunti appartenenti al clan malavitoso 'Telegrafò nel corso di un’operazione compiuta al quartiere San Paolo e conclusasi con l’arresto di cinque persone. Si tratta di Arcangelo Telegrafo, di 22 anni, Francesco Mastrogiacomo, di 24, Luca Lanave, di 24, Claudio Violante, di 38, e Giuseppe Chiedi, di 40. Sono accusati di detenzione e porto di armi da fuoco, comuni e da guerra, con relativo munizionamento e ricettazione.

I cinque sono stati sorpresi in un locale di via De Giesi, protetto da porte blindate. Dopo un iniziale tentativo di resistenza, i poliziotti hanno fatto irruzione all’interno sequestrando un fucile a pompa calibro 12 rubato e le cinque pistole, pronte all’uso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400