Sabato 19 Gennaio 2019 | 21:17

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Bari
Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 

Spara perché infastidito da cagnolino di prostituta fermato un pregiudicato

BARI – Semina il panico sparando per strada perchè non sopporta il via-vai delle prostitute sotto casa e in particolare l’abbaiare del cane di una delle 'lucciolè. Individuato, l’uomo è stato sottoposto a fermo dagli agenti della Questura. Si tratta di Antonio Martina, di 45 anni, con precedenti penali. E' stato identificato dopo che nella giornata di ieri al centralino della Questura erano arrivate numerose segnalazioni da parte dei residenti che segnalavano, nella zona di via Montello, alla periferia della città, spari per strada
Spara perché infastidito da cagnolino di prostituta fermato un pregiudicato
BARI – Semina il panico sparando per strada perchè non sopporta il via-vai delle prostitute sotto casa e in particolare l’abbaiare del cane di una delle 'lucciolè. Individuato, l’uomo è stato sottoposto a fermo dagli agenti della Questura. Si tratta di Antonio Martina, di 45 anni, con precedenti penali.

E' stato identificato dopo che nella giornata di ieri al centralino della Questura erano arrivate numerose segnalazioni da parte dei residenti che segnalavano, nella zona di via Montello, alla periferia della città, spari per strada.

Almeno tre i colpi sparati dall’uomo, con una pistola, dalla finestra della propria abitazione, uno dei quali ha raggiunto un’auto in sosta e un altro il muro della casa dove abitano alcune prostitute. Nel corso della perquisizione a casa di Martina, gli investigatori hanno ritrovato l’arma, una pistola semiautomatica con sei cartucce calibro 9.

Rinvenute anche due dosi di eroina e 750euro in contanti, probabile – secondo quanto accertato nel corso delle indagini – provento dell’attività di spaccio. Interrogato in Questura Martina ha raccontato, in evidente stato confusionale, di aver sparato perchè infastidito dalla presenza delle prostitute e soprattutto dall’abbaiare continuo del cagnolino di una di loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400