Sabato 23 Febbraio 2019 | 20:52

NEWS DALLA SEZIONE

L'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
Nel Barese
Muri imbrattati a Giovinazzo, autori e genitori rimuovono le scritte

Muri imbrattati a Giovinazzo, autori e genitori rimuovono le scritte

 
Unioni civili
Bari, il primo divorzio gay: e il Comune istituisce nuovo «albo»

Bari, arriva il primo divorzio gay: Comune istituisce nuovo «albo»

 
Operazione della Gds
Grumo, crac da 3,1 al frantoio: sequestrati beni, nei guai padre e figlio

Grumo, crac da 3,1 al frantoio: sequestrati beni, nei guai padre e figlio

 
La nave è bloccata
Bari, mercantile si arena sulla barriera frangiflutti del lungomare VIDEO

Bari, mercantile si arena su lungomare: equipaggio abbandona la nave VD

 
La sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
L'impatto
Bari, incidente su viale Kennedy: ferita bimba di 3 anni

Bari, incidente su viale Kennedy: ferita bimba di 3 anni

 
Ambiente
Bari, 3500 ricci sequestrati e rimessi in mare dalla Guardia Costiera

Bari, 3500 ricci sequestrati e rimessi in mare dalla Guardia Costiera VD

 
Salute femminile
Acquaviva, l'ospedale Miulli "in Rosa": porte aperte per visite gratuite e consulti

Acquaviva, l'ospedale Miulli "in Rosa": porte aperte per visite gratuite e consulti

 
Tecnologia
È Turi la città con la differenziata più «smart» di Puglia: schizza all'82,32%

È Turi la città con la differenziata più «smart» di Puglia: schizza all'82,32%

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

Bari, rapinatore con due pistole in sala parrucchiere

BARI - Armato di due pistole ha fatto irruzione in un salone da parrucchiere di Bari-Torre a Mare ordinando al titolare di consegnargli l’incasso ma l’intervento dei carabinieri lo ha messo in fuga e poi è stato identificato e arrestato dai carabinieri grazie a un video del sistema di sorveglianza
Bari, rapinatore con due pistole in sala parrucchiere
BARI - Armato di due pistole ha fatto irruzione in un salone da parrucchiere di Bari-Torre a Mare ordinando al titolare di consegnargli l’incasso ma l’intervento dei carabinieri lo ha messo in fuga e poi è stato identificato e arrestato dai carabinieri della Compagnia di Triggiano e della Stazione di Noicattaro.
Si tratta di un 37enne di Noicattaro che ora deve rispondere dell’accusa di rapina aggravata. L'azione è durata pochi minuti: l’uomo è entrato nei locali dell’artigiano all’ora di chiusura. Alcuni passanti, testimoni di quanto stava avvenendo nel salone, hanno chiamato il numero di emergenza 112 rendendo possibile l’intervento di una pattuglia dell’Arma e di agenti della Polizia Municipale di Bari.
Resosi conto di essere già in trappola, il malvivente ha desistito ed è fuggito senza bottino, a bordo della sua auto.
Grazie alla visione delle immagini di videosorveglianza dell’attività commerciale, i carabinieri sono riusciti ad identificare il rapinatore, conosciuto per i suoi precedenti penali, mettendosi sulle sue tracce.
La caccia all’uomo si è conclusa a Torre a Mare nei pressi di alcuni locali dove il sospetto, con indosso ancora gli abiti utilizzati per il "colpo", stava trascorrendo tranquillamente la serata a breve distanza dall’auto utilizzata per la fuga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400