Domenica 20 Gennaio 2019 | 12:47

NEWS DALLA SEZIONE

Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Bari
Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante buttato giù dalla bici, presi gli aggressori: «Non era razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 

Test medicina «Tutto regolare»

BARI – "Non c'è stato nessun problema" nel corso dello svolgimento dei test d’ingresso da parte dei circa quattromila candidati ai 17 corsi di laurea di Professioni sanitarie a Bari. Lo dice Domenico Borromeo, membro della commissione di vigilanza. "I candidati – spiega – hanno finito da pochi minuti e stanno consegnando i test: non abbiamo avuto alcun tipo di problema"
Test medicina «Tutto regolare»
BARI – "Non c'è stato nessun problema" nel corso dello svolgimento dei test d’ingresso da parte dei circa quattromila candidati ai 17 corsi di laurea di Professioni sanitarie a Bari. Lo dice Domenico Borromeo, membro della commissione di vigilanza. "I candidati – spiega – hanno finito da pochi minuti e stanno consegnando i test: non abbiamo avuto alcun tipo di problema".

Alle prove si sono presentati 3.600 studenti sui 3.685 previsti, per 816 posti disponibili. Dopo lo scandalo del plico mancante dai test di Medicina, qualche mese fa nel capoluogo pugliese, questa volta i pacchi contenenti i test sono stati costantemente monitorati da telecamere, in stanze con un sistema di videosorveglianza e antifurto.
"Da quando, venerdì scorso, i test sono stati ritirati da Bologna – sottolinea Borromeo – le telecamere non li hanno mai persi di vista, neanche nella stanza dell’Ateneo dove sono stati custoditi fino a stamattina". Anche oggi, quando i pacchi sono stati trasportati nelle sedi delle prove, assicura Borromeo, "sono stati sempre sorvegliati".

Le prove per Professioni sanitarie si sono svolte anche a Foggia (1.477 candidati) poichè nel capoluogo pugliese e in quello dauno sono attivi i relativi corsi di laurea. "A Bari hanno partecipato anche studenti di altre regioni – conclude Borromeo – ma sicuramente sono molti di più i pugliesi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400