Giovedì 24 Gennaio 2019 | 07:55

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Lungomare San Girolamo, Melini: «Resta una brutta incompiuta»

Lungomare San Girolamo, Melini: «Resta una brutta incompiuta»

 
Il meeting
Congresso Cgil, Camusso incontra lavoratori Gazzetta del Mezzogiorno

Congresso Cgil, Camusso incontra lavoratori Gazzetta del Mezzogiorno

 
Sentenze tributarie pilotate
Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

Bari, caso «Gibbanza» Cassazione annulla 2 condanne

 
La denuncia
Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

Rissa dopo riunione mercato Bari, presidente Fiva: «Mi hanno spinto»

 
L'iniziativa
Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

Bari, mercato di via Napoli vicino al cimitero: c'è il progetto

 
Per stalking
Picchiata perché russava e minacciata con video osé da pubblicare online: barese fa arrestare l'ex marito

Picchiata perché russava e minacciata con video osé da diffondere: barese fa arrestare ex marito

 
Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 

Ospedale senza personale consigliere regionale inizia sciopero della fame

BARI – Il consigliere regionale pugliese dei Moderati e Popolari, Giacinto Forte, annuncia di aver iniziato oggi uno sciopero della fame nella hall dell’ospedale della Murgia a Gravina in Puglia. Il gesto, spiega lo stesso consigliere in una nota diffusa dalla Regione, è una forma di protesta per stigmatizzare la situazione in cui versa il nosocomio "Fabio Perinei"
Ospedale senza personale consigliere regionale inizia sciopero della fame
BARI – Il consigliere regionale pugliese dei Moderati e Popolari, Giacinto Forte, annuncia di aver iniziato oggi uno sciopero della fame nella hall dell’ospedale della Murgia a Gravina in Puglia. Il gesto, spiega lo stesso consigliere in una nota diffusa dalla Regione, è una forma di protesta per stigmatizzare la situazione in cui versa il nosocomio "Fabio Perinei".

"Il semplice annuncio dell’inizio delle procedure concorsuali - spiega Forte – non può risolvere in maniera immediata la carenza di personale. Le procedure avviate, sono lente. Mentre i concorsi relativi a personale e dirigenti di Chirurgia, Cardiologia e Ostetricia prevedono l’assunzione di uno staff completo, lo stesso non si può dire per il reparto di Urologia".

"Inoltre – aggiunge – mancano gli analisti, mentre queste figure professionali sono presenti nei piccoli ospedali di Grumo e Santeramo, rimanendo inutilizzate. Il reparto di neonatologia non funziona come dovrebbe, in quanto c'è penuria di pediatri. Per la dialisi l’ospedale offre 14 posti, gli stessi del vecchio nosocomio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400