Venerdì 22 Febbraio 2019 | 12:51

NEWS DALLA SEZIONE

Tecnologia
È Turi la città con la differenziata più «smart» di Puglia: schizza all'82,32%

È Turi la città con la differenziata più «smart» di Puglia: schizza all'82,32%

 
Dopo il comizio di martedì
Bari, Salvini querelato dai genitori del rapinatore ucciso da Balducci: «Ci ha offeso»

Bari, Salvini querelato dai genitori del rapinatore ucciso da Balducci:
«Ha offeso noi e Giacomo»

 
il fenomeno
Bari, reddito di cittadinanza: caos e disinformazione

Bari, reddito di cittadinanza: caos e disinformazione

 
Ambiente
Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

 
I fatti nel 2017
Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

 
Premiato a Rimini
Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

Viene da Monopoli il miglior burger gourmet italiano

 
L'iniziativa
Sconti di 250 euro per chi compra una bici: incentivi a Bari

Sconti di 250 euro per chi compra una bici: incentivi a Bari

 
Operazione dei cc
Maxisequestro di droga a Bari Vecchia, in manette anche un'anziana

Maxisequestro di droga a Bari Vecchia, in manette anche un'anziana

 
Durante il comizio
Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

 
A spasso con Romito
La mattinata di Salvini a Bari: passeggiata, chiacchiere e selfie con una scolaresca

La mattinata di Salvini a Bari: passeggiata, chiacchiere e selfie con una scolaresca

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'arresto
Bancarotta fraudolenta, ai domiciliari un imprenditore tarantino

Bancarotta fraudolenta, ai domiciliari un imprenditore tarantino

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
HomeTecnologia
È Turi la città con la differenziata più «smart» di Puglia: schizza all'82,32%

È Turi la città con la differenziata più «smart» di Puglia: schizza all'82,32%

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
HomeLa scoperta della Gdf
Lecce, maxi frode fiscale di oltre 12 mln con gli imballaggi: 3 arresti

Lecce, maxi frode fiscale da 14 mln: 3 arresti, tra cui noto imprenditore VD

 
PotenzaEconomia
Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

Parenti vittime Atr «Il Governo faccia rispettare la sentenza»

BARI – "Abbiamo chiesto al ministro Orlando di farci avere un messaggio o resoconto sullo stato di esecuzione della condanna penale. Ora chiediamo pure al presidente Matteo Renzi che la giustizia italiana sia rispettata e che venga applicata la sentenza emessa dai giudici della Corte di appello di Palermo". Lo scrive in una nota il presidente dell’associazione 'Disastro aereo Capo Gallo 6 agosto 2005'. Nel disastro aereo morirono 16 persone e rimasero feriti 23 passeggeri
Parenti vittime Atr «Il Governo faccia rispettare la sentenza»
BARI – "Abbiamo chiesto al ministro Orlando di farci avere un messaggio o resoconto sullo stato di esecuzione della condanna penale. Ora chiediamo pure al presidente Matteo Renzi che la giustizia italiana sia rispettata e che venga applicata la sentenza emessa dai giudici della Corte di appello di Palermo, perchè solo così potremo onorare la memoria di chi non c'è più e lo stesso Stato italiano potrà riscattarsi dalla condizione di umiliazione in cui rischia di essere posto dallo Stato tunisino". Lo scrive in una nota il presidente dell’associazione 'Disastro aereo Capo Gallo 6 agosto 2005', Rosanna Albergo Baldacci, anticipando quanto riferirà domani nel suo intervento a conclusione della cerimonia per il nono anniversario del disastro dell’Atr72 che si terrà domani sera a Bari a Parco Perotti.

La cerimonia sarà preceduta dalla celebrazione di una messa nella chiesa di san Sabino. Nel disastro dell’aereo della Compagnia tunisina precipitato nel mare della Sicilia morirono 16 persone e rimasero feriti 23 passeggeri. Nel marzo del 2013 la Corte di Cassazione ha sancito definitivamente le responsabilità, condannando a pene detentive, tra 6 anni e otto mesi e 5 anni e otto mesi, sette imputati tunisini (i due piloti, il direttore generale, il direttore tecnico, due responsabili della manutenzione e il meccanico della Tunintair) giudicati responsabili del disastro.

"Il processo si è concluso – ricorda Albergo Baldacci – i responsabili sono stati individuati e condannati in via definitiva ma, a tutt'oggi, nessuno di loro sta scontando la pena. Finora i colpevoli l’hanno fatta franca e continuano la loro vita come se nulla fosse successo. Ci chiediamo a cosa servano tre gradi di giudizio, spese processuali, anni di indagini, perizie, rogatorie internazionali, se poi tutto si traduce in un nulla di fatto sul piano dell’esecuzione penale. Dobbiamo invidiare l’India – conclude il presidente dell’ associazione – o meglio il governo indiano, per come trattiene i due marò italiani non ancora condannati? Noi non ci siamo rassegnati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400