Martedì 22 Gennaio 2019 | 05:21

NEWS DALLA SEZIONE

Il concorso di idee
Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni

Bari, ecco il progetto della costa sud. Decaro: la sfida dei prossimi 10 anni
Sisto (FI): bufala storica

 
Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 
La scoperta
Ruvo, donna trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

Ruvo, trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

 
Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 

Istiga alla violenza in Questura a Bari arrestato un iracheno

BARI – Accusato di aver istigato altri immigrati a forzare la porta carraia della questura di Bari e di aver aggredito due agenti, il cittadino iracheno Mohammad Musto, di 25 anni è stato arrestato con l’accusa di violenza, minacce, lesioni e resistenza a pubblici ufficiali. L’episodio è avvenuto quando numerosi cittadini extracomunitari si sono recati in Questura per ottenere informazioni sullo stato della richiesta di asilo politico e per ottenere il posto presso il Cara di Bari-Palese
Istiga alla violenza in Questura a Bari arrestato un iracheno
BARI – Accusato di aver istigato altri immigrati a forzare la porta carraia della questura di Bari e di aver aggredito due agenti, il cittadino iracheno Mohammad Musto, di 25 anni è stato arrestato con l’accusa di violenza, minacce, lesioni e resistenza a pubblici ufficiali. L’episodio - riferisce una nota della polizia – è avvenuto quando numerosi cittadini extracomunitari si sono recati in Questura per ottenere "informazioni sullo stato della richiesta di asilo politico e per ottenere il posto presso il Cara di Bari-Palese".

"La ressa di persone che si veniva a formare – prosegue il comunicato – veniva incitata dal Musto ad occupare la sede stradale, tentando di forzare la porta carraia di Via Oriani per l'ingresso in questura. Il Musto, quindi, minacciava con gesti inequivocabili e con atteggiamenti violenti gli operatori di polizia presenti. Un agente che era all’ingresso della porta veniva spintonato e trattenuto dalla folla ed il Musto, approfittando della situazione, lo colpiva sferrandogli dei potenti calci. Interveniva altro personale di polizia anch’esso colpito dagli extracomunitari, ma nel giro di poco tempo si riuscivano a placare gli animi e a riportare la calma".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400