Giovedì 17 Gennaio 2019 | 04:31

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 
La storia è una bufala
Bari, ristruttura villa e trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Troppo tardi per il cambio»

Bari, trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Tardi per il cambio», ma è una fake news

 
Gesto senza motivo
Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne: ha agito senza motivo

Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne della provincia

 

«Seu», allerta in Puglia segnalati primi 2 casi

BARI - La sorveglianza per la Sindrome Emolitico Uremica (Seu), secondo l’Osservatorio epidemiologico della Puglia è in fase di allerta massima, ma non c'è ancora una situazione di allarme epidemia perchè i casi rientriamo nel cosiddetto "atteso", in quanto in Puglia ogni anno ci sono 5-6 casi di Seu. Lo scorso anno l’allerta epidemia partì dal sesto caso
«Seu», allerta in Puglia segnalati primi 2 casi
BARI - Primi due casi in Puglia di Sindrome Emolitico Uremica (Seu) che lo scorso anno generò nella regione un allarme epidemia, con 20 casi registrati tra fine luglio e inizio di agosto provocati dall’ingestione di prodotti lattiero-caseari contaminati dal batterio VTEC 026. I due pazienti affetti da Seu – riporta il Corriere del Mezzogiorno - sono due bimbi salentini di 18 e 36 mesi ricoverati nell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari. Il batterio provoca diarrea emorragica e insufficienza renale.
“La sorveglianza – spiega Cinzia Germinario, direttore scientifico dell’Osservatorio epidemiologico della Puglia – è in fase di allerta massima, ma non c'è ancora una situazione di allarme epidemia perchè i casi rientriamo nel cosiddetto 'attesò, in quanto in Puglia ogni anno ci sono 5-6 casi di Seu. Lo scorso anno l’allerta epidemia partì dal sesto caso. Stiamo facendo tutti i controlli e abbiamo allertato l'assessorato alla salute

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400