Lunedì 21 Gennaio 2019 | 18:33

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione Pandora
Mafia a Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

Bari, a processo 100 affiliati dei clan Diomede-Mercante e Capriati

 
Alle urne
Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

Da domani settemila avvocati baresi al voto: così si rinnova l'ordine

 
Denunciati due fasanesi
Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

Monopoli, radiatori e auto cannibalizzate: scoperta centrale di riciclaggio

 
In scooter sulla Statale 100
Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

Bari, non si ferma all'alt e punta la pistola contro la polizia: preso 19enne

 
L'incidente
Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi della vecchia Filobus

Bari, traffico in tilt per colpa di un camion: trancia cavi del vecchio Filobus

 
Dopo 6 anni
Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

Bari, restituito agli Antro il patrimonio sequestrato

 
La scoperta
Ruvo, donna trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

Ruvo, trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

 
Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 

Cittadella della Giustizia Corte europea: sì a gara «Ha ragione il Comune» Emiliano: questa sentenza mi ripaga dalle amarezze

BARI – La Cittadella della Giustizia di Bari costituisce un’opera pubblica di tali dimensioni da richiedere “un appalto pubblico di lavori”, cioè una gara, e non una semplice “ricerca di mercato”. Lo hanno stabilito i giudici della seconda sezione della Corte di giustizia europea con la sentenza depositata questa mattina relativa alla decennale controversia tra l’impresa Pizzarotti&Co Spa e il Comune di Bari per la costruzione di una sede unica in cui accorpare tutti gli uffici giudiziari baresi
Cittadella della Giustizia Corte europea: sì a gara «Ha ragione il Comune» Emiliano: questa sentenza mi ripaga dalle amarezze
BARI – La Cittadella della Giustizia di Bari costituisce un’opera pubblica di tali dimensioni da richiedere “un appalto pubblico di lavori”, cioè una gara, e non una semplice “ricerca di mercato”. Lo hanno stabilito i giudici della seconda sezione della Corte di giustizia europea con la sentenza depositata questa mattina relativa alla decennale controversia tra l’impresa Pizzarotti&Co Spa e il Comune di Bari per la costruzione di una sede unica in cui accorpare tutti gli uffici giudiziari baresi. La Corte ha dato quindi ragione al Comune di Bari, ripercorrendo la vicenda iniziata nell’agosto 2003 e non ancora conclusa perchè pendente dinanzi al Consiglio di Stato.

Nella procedura che prevedeva la realizzazione della struttura del valore di 330 milioni di euro (con 43 mln di finanziamento ministeriale) e “atto di impegno a locale” pari a 3,5 milioni di euro per i 18 anni di durata del contratto di locazione, sarebbe stata violata – ritiene la Corte – la normativa europea sugli appalti. Ora il Consiglio di Stato, dicono i giudici, potrebbe ordinare, così come sollecitato dal Comune di Bari, “la chiusura del procedimento dell’indagine di mercato senza accogliere nessuna proposta e aprire un nuovo procedimento, nel rispetto della normativa dell’Unione in materia di appalti pubblici di lavori”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400