Giovedì 17 Gennaio 2019 | 20:11

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 
La storia è una bufala
Bari, ristruttura villa e trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Troppo tardi per il cambio»

Bari, trova 150mln di lire del padre. Bankitalia: «Tardi per il cambio», ma è una fake news

 
Gesto senza motivo
Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne: ha agito senza motivo

Cassonetti bruciati a Bari, telecamere incastrano una 36enne della provincia

 

Sole a catinella ieri tutti al mare

BARI - « L’ondata di caldo e afa prevista per i prossimi giorni ci induca ad essere ancora più cauti e attenti al fine di evitare la stagione del fuoco che vide la Puglia protagonista in negativo nelle estati del 2007 e del 2008 con gli incendi di Peschici e Cassano Murge». Comincia così l’appello alla responsabilità ai cittadini da parte dell’assessore regionale alle Politiche agricole, Fabrizio Nardoni nel pieno della campagna antincendi di Puglia 2014 (15 giugno-15 settembre) dopo il tragico incendio di venerdì in Sardegna
Sole a catinella ieri tutti al mare
BARI - Ieri, in Puglia e in Basilicata le spiagge sono state prese letteralmente d’assalto: i bagnanti hanno colto al volo un’occasione da incorniciare rappresentata da una domenica limpida con un sole deciso.

Registrato il tutto esaurito in ogni lido, sia privato che libero. Moltissime famiglie hanno trascorso l’intera giornata sfidando le temperature molto alte, refrigerandosi con continui bagni e pranzando sul litorale.

I medici consigliano in giornate simili di tenere il capo sempre bagnato e di ripararsi sotto l’ombrellone. Il sole può rivelarsi davvero molto pericoloso per chi ha una carnagione molto chiara: in tal caso deve far uso di filtri solari ed esporsi il meno possibile ai raggi solari, utilizzando l’ombrellone e indossando la maglietta. In altri termini, sole con il contagocce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400