Lunedì 03 Ottobre 2022 | 12:37

In Puglia e Basilicata

Città in lutto

Bari piange il suo Piripicchio, Decaro: «Addio all'ultimo testimone del folklore»

Bari piange il suo Piripicchio, Decaro: «Addio all'ultimo testimone del folklore»

È morto l’artista barese Vito Guerra, 78 anni, il cui personaggio si ispirava a 'Piripicchio', con la bombetta in testa, un garofano rosso.

17 Agosto 2022

Redazione online

BARI - È morto l’artista barese Vito Guerra, 78 anni, il cui personaggio si ispirava a 'Piripicchio', con la bombetta in testa, un garofano rosso, baffi e il bastone di legno. «Ultimo testimone di quella dimensione folkloristica che con semplicità animava le strade e le piazze nelle città» lo ricorda il sindaco di Bari Antonio Decaro. «Un vero artista di strada - sottolinea - che per somiglianza fisica e ispirazione era diventato Piripicchio. E come Michele Genovese, con semplicità e straordinaria empatia, ha regalato sorrisi a grandi e piccini».

«La sua banda 'U sciaraball’- ricorda Decaro - era diventata il segno distintivo di un intero territorio, quello di Carbonara, a cui era profondamente legato. È stato interprete autentico delle tradizioni carbonaresi con i suoi riti, le sue feste patronali, le sue sagre, i suoi balli. Ricorderemo Vito Guerra per la passione per la musica, per la teatralità dei gesti e delle espressioni e per la sua generosità. Sono certo che anche da lassù Vito continuerà, con la sua bombetta, il suo bastoncino e i baffetti alla Charlot a dare il tempo alla sua banda affinché le tradizioni popolari possano perpetuarsi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725