Domenica 07 Marzo 2021 | 07:02

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Bari, bimbo di 18 mesi muore investito dall'auto del padre durante manovra

Bari, bimbo di 18 mesi muore investito dall'auto del padre durante manovra

 
Lo show
Masterchef 10, Aquila vincitore con i profumi della Murgia

Masterchef 10, Aquila vincitore con i profumi della Murgia

 
Con la «Uno bianca»
Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

Criminalità, 69 rapine nel Barese in due anni: quattro condanne

 
Il caso
Bari, legionella al Policlinico, la Procura insiste: i manager vanno sospesi

Bari, legionella al Policlinico, la Procura insiste: «I manager vanno sospesi»

 
Misure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
La cerimonia
Di Maio e Rama a Bari per il trentennale degli sbarchi da Albania: «Orgogliosi della Puglia»

Di Maio e Rama a Bari per il trentennale degli sbarchi dall'Albania: «Orgogliosi della Puglia»

 
La novità
Extralberghieri di Puglia, nasce AEP associazione a tutela dei diritti

Extralberghieri di Puglia, nasce AEP associazione a tutela dei diritti

 
oggi in via parisi
Altamura non dimentica: un murale dedicato a Domi

Altamura non dimentica: un murale dedicato a Domi

 
la sentenza
Bari, sparò per vendicare morte del figlio: boss Montani condannato a 12 anni

Bari, sparò per vendicare morte del figlio: boss Montani condannato a 12 anni

 

Il Biancorosso

Serie C
Alla vigilia di bari-Potenza, mister Carrera: «Non sottovaluto i lucani»

Alla vigilia di Bari-Potenza, mister Carrera: «Non sottovaluto i lucani»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Bari, bimbo di 18 mesi muore investito dall'auto del padre durante manovra

Bari, bimbo di 18 mesi muore investito dall'auto del padre durante manovra

 
Battutela ambiente
Bisceglie, opere abusive in due nuovi stabilimenti balneari: sequestrata area di 3mila mq

Bisceglie, opere abusive in due nuovi lidi: sequestrata area di 3mila mq

 
GdM.TVTragedia sfiorata
Potenza, terreno frana sulla Sp 32 riaperta da pochi giorni: disagi per gli automobilisti

Potenza, terreno frana sulla Sp 32 riaperta da pochi giorni: disagi per gli automobilisti

 
Foggianel foggiano
Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

Coronavirus, assembramenti sul Gargano: multati 28 giovani

 
LecceDia
Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 

i più letti

sanità

Bari, ospedale in Fiera: assumere anche medici dall’estero

Intanto, al termine dei lavori suppletivi (entro domani saranno pronti i bagni) la Asl di Bari dovrà dare l’ok a impianti e procedure

Bari, bufera sull’ospedale in Fiera. I sindacati: disastro annunciato

BARI - La Regione considera «conclusi» i lavori per la realizzazione dell’ospedale da campo in Fiera del Levante e ne ordina l’«immediata attivazione» per «decongestionare» i reparti delle strutture fisse e consentire la ripresa dell’assistenza ordinaria. Le polemiche devono insomma rimanere fuori dai moduli di degenza, dove però bisogna ancora individuare medici e infermieri. E per questo il Policlinico di Bari potrà utilizzare chi tra i propri dipendenti «si rendesse disponibile», o in alternativa assumere a tempo determinato anche «medici ed infermieri provenienti da altri Stati».

Dopo giorni di tensioni sotterranee tra la Regione e il Policlinico, cui è stata mollata la patata bollente di far partire una struttura nuova, ancora non collaudata, e che ha cambiato posizionamento strategico in corso d’opera (non più soltanto Terapia intensiva ma anche posti di medicina), la giunta Emiliano ieri ha messo un punto fermo: chi andrà a lavorare in Fiera potrà ottenere i bonus premiali per l’emergenza covid. Ma il nodo non è stato sciolto. E i sindacati (Fp Cgil, Cisl Fp e Fials) convocati per martedì dal commissario Vitangelo Dattoli ieri hanno chiesto «informazioni preventive e propedeutiche» all’eventuale intesa sui trasferimenti: non solo orari di lavoro, turni di pronta disponibilità e piani di sicurezza, ma anche la disponibilità di un servizio di navette tra il Policlinico di Bari e la Fiera.

E se resta in piedi l’ipotesi che alla gestione della struttura debba concorrere anche la Asl di Bari (cui era inizialmente stato immaginato di affidare il laboratorio di analisi), è stata invece eliminata la possibilità - paventata dalla Fials - che gli studi in corso di realizzazione nei padiglioni possano essere usati per l’attività privata dei medici. Si tratterà - dice Dattoli - di semplici uffici necessari «per determinare un maggiore confort per i medici che lavorano all’interno della rianimazione o dei reparti, per le attività amministrative connesse all’assistenza dei pazienti». L’attività intra-moenia invece «non è possibile normativamente e nessuno ci ha mai pensato». La questione era stata però sollevata anche dal consigliere regionale Fabiano Amati (Pd): «Sarebbe irragionevole oltre che grave la decisione di utilizzare l’ospedale della Fiera per erogare prestazioni a pagamento, peraltro in tempi in cui ci sono da recuperare migliaia di prestazioni istituzionali in attesa». Allo stesso tempo, ha garantito Dattoli, la nuova struttura non graverà sul 118 per trasferimenti e ricoveri, che avverranno con le normali procedure previste per i trasferimenti secondari (le ambulanze ospedaliere): un’ipotesi - quella di ricorrere al 118, che il referente Emergenza-Urgenza della Fimmg Puglia aveva bollato come impossibile, perché «il servizio è già sotto pressione e affronta una cronica carenza di personale che diventa sempre più grave».

Dovrà dunque essere il Policlinico a sbrogliare la matassa del personale. La Regione ha scelto di non obbligare nessuno per evitare di inasprire ulteriormente gli animi di medici e infermieri, nessuno dei quali particolarmente felice di trasferirsi in un nuovo ospedale: è possibile che sul tavolo vengano messi bonus particolarmente cospicui. Per l’apertura serve comunque il completamento dei collaudi. Entro domani dovrebbe anche terminare l’allestimento dei nuovi bagni a servizio dei moduli di Medicina, non previsti in progetto in quanto si pensava di attivare solo la Terapia intensiva. Servirà anche il via libera da parte della Asl, che prima di autorizzare l’apertura dovrà verificare la rispondenza di impianti e procedure alle norme di sicurezza. I tempi, dunque, potrebbero non essere brevissimi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie