Giovedì 26 Novembre 2020 | 05:43

NEWS DALLA SEZIONE

sanità
Altamura, completata riconversione ospedale: guariti e dimessi i primi 12 pazienti dall’area Covid

Altamura, completata riconversione ospedale: guariti e dimessi i primi 12 pazienti dall’area Covid

 
l'iniziativa
Bari, violenza donne: numeri di emergenza su buste farmacie e confezioni pizze

Bari, violenza donne: numeri di emergenza su buste farmacie e confezioni pizze

 
la replica
Frasi sessiste, la verità del Prof: «Io vittima degli studenti e cultore delle donne sospeso ingiustamente»

Frasi sessiste, la verità del Prof: «Io vittima degli studenti e cultore delle donne sospeso ingiustamente»

 
25 Novembre
Violenza contro le donne in Puglia: calano gli omicidi, aumentano le denunce per stupri e maltrattamenti. Oltre 2mila gli accessi ai Cav

Violenza contro le donne in Puglia: meno omicidi, più stupri e maltrattamenti.
Oltre 2mila gli accessi ai Cav

 
La polemica
Bari, prof sospeso dopo frasi sessiste replica al Rettore: «Nessun passo indietro, parole fraintese»

Bari, prof sospeso dopo frasi sessiste replica al Rettore: «Nessun passo indietro, parole fraintese»

 
Il nuovo impianto
Bari, si accendono le luci nel parco della Caserma Rossani: il videotour di Decaro

Bari, si accendono le luci nel parco della Caserma Rossani: il videotour di Decaro

 
Covid 19
Bari, sindacati denunciano: operatrice Amiu positiva «ha continuato a lavorare». Il caso finisce in aula

Bari, sindacati denunciano: operatrice Amiu positiva «ha continuato a lavorare». Il caso finisce in aula

 
Il caso
Covid 19, focolaio in una Rssa di Bari: 28 contagi e 6 decessi

Covid 19, focolaio in una Rssa di Bari: 28 contagi e 6 decessi

 
Dopo le elezioni
Puglia, la nuova Giunta di Emiliano

Puglia, ecco la prima riunione della nuova Giunta di Emiliano

 
Il virus
Covid, lo sfogo di un anestesista: il terrore, il silenzio e quegli sguardi che ti chiedono aiuto

Covid, lo sfogo di un anestesista: il terrore, il silenzio e quegli sguardi che ti chiedono aiuto

 

Il Biancorosso

25 novembre
Bari calcio, videospot dei biancorossi contro violenza sulle donne

Bari calcio, videospot dei biancorossi contro violenza sulle donne

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatAveva 79 anni
Covid, morto ad Andria Rettore Santuario SS. Salvatore

Covid, morto ad Andria ex rettore Santuario SS. Salvatore

 
LecceSalento
Presicce, sigilli a depuratore: convertito senza autorizzazione

Presicce, sigilli a depuratore: convertito senza autorizzazione

 
Covid news h 24l'appello
Covid in Basilicata, governatore chiede ad Arcuri screening di massa

Covid in Basilicata, governatore chiede ad Arcuri screening di massa

 
Tarantoagricoltura
Taranto, crisi settore clementine: cambiamenti climatici hanno inciso sulla produzione

Taranto, crisi settore clementine: cambiamenti climatici hanno inciso sulla produzione

 
Covid news h 24sanità
Altamura, completata riconversione ospedale: guariti e dimessi i primi 12 pazienti dall’area Covid

Altamura, completata riconversione ospedale: guariti e dimessi i primi 12 pazienti dall’area Covid

 
Brindisiindagini dei CC
Oria, ricercato da aprile, si era nascosto in un «bunker» per sfuggire alla cattura: arrestato 46enne

Oria, ricercato da aprile, si era nascosto in un «bunker» per sfuggire alla cattura: arrestato 46enne

 
Matera25 novembre
Basilicata, in aumento i reati di genere: soprattutto maltrattamenti e violenze sessuali

Basilicata, in aumento i reati di genere: soprattutto maltrattamenti e violenze sessuali

 

i più letti

I numeri

Coronavirus, a Toritto contagi record: un positivo ogni 100 abitanti

Censiti 81 contagi su poco più di 8mila residenti

Coronavirus, tampone per il Covid-19

Coronavirus, tampone per il Covid-19

Da otto a ottantuno positivi in pochi giorni. Un matrimonio, una festa di laurea, un funerale e diverse feste in casa sarebbero alle origini della diffusione del virus. Il focolaio di Toritto si diffonde per via familiare, a quanto pare. La possibilità di un piccolo lockdown si profila sul paese premurgiano. «Servono strutture e personale perché con le nostre forze non ce la possiamo fare - è il drammatico appello del sindaco Pasquale Regina -. Chiedo una mano a tutti i livelli. La situazione è fuori controllo».
A favorire la diffusione dei diversi cluster una serie di feste, eventi, riunioni e assembramenti familiari che, in poco tempo, hanno portato alla formazione di un focolaio che ha seminato nuovi casi anche nei centri confinanti. «In una comunità così piccola ci si conosce tutti, per ragioni familiari e di amicizia è facile entrare in contatto», racconta un residente.

Sotto accusa finisce anche la comunicazione istituzionale del numero dei positivi da parte delle autorità preposte. Si comincia con i 21 casi di contagio ufficiali di venerdì 16 mentre, per il Bollettino epidemiologico della Regione, Toritto figurava già tra i comuni con un numero di contagi superiore ai 51 casi. Numeri superati poi, oltremisura, dai referenti della Asl che confermavano il preoccupante dato di oltre 80 contagi in una popolazione di poco più di 8mila abitanti. Con il report ufficiale di domenica, poi, che ridimensionava tutto fermamdosi a 59 casi accertati.
Tre le persone ricoverate. Numeri ballerini cui vanno aggiunti i risultati dei tamponi di quei cittadini che, presi dalla psicosi del virus, si sono diretti in piena autonomia verso i laboratori di analisi privati della provincia. «I casi sono in aumento - assicura il sindaco -, i numeri mi vengono dichiarati direttamente dai cittadini risultati positivi e diversi contatti stretti non sono stati ancora raggiunti, sono tanti i potenziali positivi ancora in giro», tuona Regina. Per questo ha attivato il Coc, il Centro operativo comunale in forma permanente per il monitoraggio continuo della situazione.
Allo studio provvedimenti drastici per contingentare gli spostamenti in paese come la dichiarazione di «zona rossa» insieme alla possibilità di istituire un piccolo lockdown.

«Non è facile prendere un provvedimento che limiti la circolazione dei cittadini - prosegue il sindaco -, per questo faccio appello al loro senso di responsabilità, li invito a uscire di casa solo quando è necessario». Incalza la comandante della Polizia locale, Miriana Carparelli: «I controlli saranno serrati – assicura -, pressanti e quotidiani perché non possiamo più permetterci superficialità. Vigileremo come non mai sul corretto utilizzo della mascherina, delle distanze, sulla conformità ai protocolli per attività commerciali ed esercizi di ristorazione. Tolleranza zero sugli assembramenti».
Tanti i problemi conseguenti. A cominciare dalla gestione della raccolta differenziata contaminata, proveniente dai nuclei familiari con positivi, per cui la Tecnoservice, la società appaltatrice, ha attivato un secondo canale di raccolta. Dall’altro lato, le quotidiane esigenze di approvvigionamento di spesa e farmaci per le persone e le famiglie chiuse in casa per la quarantena, assistite dai volontari Emervol del gruppo della Protezione civile.
Il sindaco, intanto, ha disposto la chiusura della Materna «San Girolamo» dapprima per i giorni 15 e 16 scorsi, poi dal 19 al 23 ottobre per consentire l’opportuna sanificazione degli ambienti, necessaria per la positività di alcuni operatori scolastici e, poi, per la positività di alcuni alunni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie