Sabato 26 Settembre 2020 | 07:54

NEWS DALLA SEZIONE

il raggiro continuato
Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

 
contagi coronavirus
Polignano, dopo i contagi nella «Sop» c’è il primo morto da Covid

Polignano, dopo i contagi nella «Sop» c’è il primo morto da Covid

 
L'udienza
Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

 
Operazione Polstrada
Acquaviva, scoperta officina abusiva: sequestrata anche area usata come discarica

Acquaviva, scoperta officina abusiva: sequestrata anche area usata come discarica

 
Il processo
Pop Bari, al via maxu udienza anti Covid a Bitonto con centinaia di parti civili

Pop Bari, al via maxi udienza anti Covid a Bitonto con centinaia di parti civili: anche i commissari

 
Avvio anno scolastico
Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

 
Scuola
Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

 
Delitto Brescia
Bitetto, omicidio fidanzato della sua della ex: trovato su un tetto il coltello

Bitetto, omicidio fidanzato della sua della ex: trovato su un tetto il coltello

 
Operazione Gdf
Altamura, sequestrato immobile a un pregiudicato 37enne: «Pericoloso dalla minore età»

Altamura, sequestrato immobile a un pregiudicato 37enne: «Pericoloso dalla minore età»

 
la decisione
Polignano a Mare - Bari

Polignano, prorogata ordinanza per prevenire il contagio

 

Il Biancorosso

serie c
Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

Bari calcio, ds Romairone: «Dalla Coppa Italia buone indicazioni per prossimi acquisti»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl Frascolla
Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

Taranto, docente positivo al Covid: sindaco chiude scuola sino al 7 ottobre

 
LecceLe indagini
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer aveva una mappa per evitare le telecamere

 
PotenzaL'iniziativa
Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

Covid, da Shell 70mila mascherine per 14 comuni Val d'Agri e Sauro

 
Bariil raggiro continuato
Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

Bari, ex barbiere truffa anziana: si fa consegnare 450mila euro in sei anni

 
Batambiente
Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

Andria capannone incendiato, Arpa Puglia: «In corso indagini per definire inquinamento provocato»

 
Foggia«In vino veritas»
Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

 

i più letti

Lavoro

Bari, l'Istituto tumori Giovanni Paolo II stabilizza 6 infermieri

La procedura di stabilizzazione si è resa possibile grazie all'incremento del tetto di spesa per il personale, autorizzato dalla Regione Puglia

Bari, l'Istituto tumori Giovanni Paolo II stabilizza 6 infermieri

BARI - Al via la stabilizzazione di 6 infermieri, già in servizio all'Istituto Tumori 'Giovanni Paolo II' di Bari, Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico. Nei giorni scorsi, la stipula dei contratti, con decorrenza dal primo agosto. Si tratta di personale, inquadrato come collaboratore professionale sanitario, che ha maturato i requisiti per il passaggio da tempo determinato a tempo indeterminato, avendo lavorato già per l'Istituto, o comunque per altre amministrazioni del servizio sanitario regionale, per almeno tre anni, anche non continuativi, negli ultimi otto anni. I 'nuovi' ingressi confermano la netta prevalenza delle donne in servizio all'Istituto barese: dei 6 lavoratori stabilizzati, 5 sono donne.

La procedura di stabilizzazione si è resa possibile grazie all'incremento del tetto di spesa per il personale, autorizzato dalla Regione Puglia. «Un passaggio importante – commenta a riguardo il direttore generale, Antonio Delvino – con il quale adeguiamo l'Istituto alle più recenti disposizioni nazionali in tema di precariato, riducendo il ricorso a contratti a termine, valorizzando le professionalità acquisite e, non da ultimo, offrendo un'assistenza sanitaria più qualificata ai nostri pazienti».

​Nell'occasione, il presidente della giunta regionale, Michele Emiliano, ha inviato al direttore generale una nota con cui ha ribadito il ruolo chiave assunto dall'Istituto nella Rete Oncologica Pugliese, riconoscendo la tempestività con cui si è giunti a questa stabilizzazione, che garantisce tranquillità ai lavoratori ed è elemento crescita per l'Istituto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie