Giovedì 09 Luglio 2020 | 06:48

NEWS DALLA SEZIONE

Il 19enne
Bari, il debutto sul campo di serie A di Giacomo Manzari con la maglia del Sassuolo

Bari, il debutto sul campo di serie A di Giacomo Manzari con la maglia del Sassuolo

 
Operazione Gdf
Bari, soldi in paradisi fiscali : sequestrato 1,5 mln a imprenditore

Bari, soldi in paradisi fiscali: sequestrati 1,5 mln a imprenditore

 
guardia di finanza
Bari, non dichiarava denaro custodito all'estero: sequestrati beni per 1,5mln a imprenditore

Bari, soldi in paradisi fiscali: sequestrati 1,5mln a imprenditore

 
nel barese
Gioia del Colle, sfrutta due cittadini indiani in azienda: arrestato imprenditore

Gioia del Colle, sfrutta due cittadini indiani in azienda: arrestato imprenditore

 
sharing-mobility
Bari, trovati i due monopattini rubati: uno era al Cara, a Palese, l'altro in un capannone

Bari, trovati i due monopattini rubati: uno era al Cara, a Palese, l'altro in un capannone

 
dopo la sanificazione
Bari, torna attività chirurgica in padiglione Asclepios, ex Covid-hospital

Bari, torna attività chirurgica in padiglione Asclepios, ex Covid-hospital

 
la denuncia
Gravina, mistero al cimitero: corpo di una bimba sparito dalla tomba

Gravina, mistero al cimitero: corpo di una bimba sparito dalla tomba

 
il riconoscimento
Turismo, Alberobello è capitale italiana delle vacanze in famiglia

Turismo, Alberobello è capitale italiana delle vacanze in famiglia

 
La scoperta
Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, Raffaele Bianco: «Cresce la tensione per i playoff»

Bari, Raffaele Bianco: «Cresce la tensione per i playoff»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa firma
Taranto, intesa su corso Medicina in ex sede della Banca d'Italia

Taranto, intesa su corso Medicina in ex sede della Banca d'Italia

 
LecceIl provvedimento
Dl semplificazioni, esclusa ma ss 275. Fitto: incredibile, la Regione in silenzio

Dl semplificazioni, esclusa la ss 275. Fitto: incredibile, la Regione in silenzio

 
Foggiasul gargano
Foggia, prefetto emette 2 interdittive antimafia: presunti legami con i clan

Foggia, prefetto emette 2 interdittive antimafia: presunti legami con il clan

 
Batnella bat
Trani, minacce ed estorsioni ai genitori per comprare alcol: arrestato 50enne

Trani, minacce ed estorsioni ai genitori per comprare alcol: arrestato 50enne

 
Brindisinel Brindisino
Tuturano, aggredisce e picchia la moglie davanti ai figli: arrestato 30enne

Tuturano, aggredisce e picchia la moglie davanti ai figli: arrestato 30enne

 
MateraLa battaglia Legale
Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

 
Potenzail caso
Potenza, giallo mascherine: blitz Finanza al San Carlo

Potenza, giallo mascherine: blitz Finanza al San Carlo

 

i più letti

la storia

«La nostra odissea burocratica»: 15 autocertificazioni per tornare da Londra a Bari

Avrebbero voluto aspettare il 3 giugno per non aver l’obbligo di quarantena ma i prezzi dei voli da oggi erano alle stelle, anche 1.200 euro solo andata

«Voli dal Nord? Nessun controllo». Polemica sull’aeroporto di Bari

BARI - Hanno dovuto compilare 15 autocertificazioni in italiano e in inglese per arrivare da Londra a Bari 48 ore prima che scattasse la Fase 3, cioè la libera circolazione tra regioni e con i Paesi dell’area Schengen, e per quei due giorni hanno anche l’obbligo di quarantena. Loro sono Angelo e Graziana, di 40 e 37 anni, con una bimba di 2, originari della provincia di Bari ma andati a Londra quasi dieci anni fa per lavoro, lui cameriere in un ristorante, lei contabile. Le loro famiglie vivono in Puglia e, poiché lui non lavora ormai da fine marzo e lei è in smart working, hanno deciso di tornare a casa per avere un pò di aiuto economico e di supporto con la bambina.


«Avremmo voluto aspettare il 3 giugno, per non aver l’obbligo di quarantena - spiega Angelo - ma i prezzi dei voli da oggi erano alle stelle, anche 1.200 euro solo andata. Abbiamo trovato un’offerta e in qualche ora abbiamo preparato i bagagli e raggiunto l’aeroporto di Heathrow».

Sono arrivati a Bari la mattina dell’1 giugno dopo aver fatto scalo a Roma.
Non si aspettavano, però, di dover scrivere i motivi del viaggio ben quindici volte. Hanno compilato le prime sei autocertificazioni, due per ciascuno, prima di imbarcarsi sul Londra-Roma. Tre le hanno consegnate alle autorità inglesi e altre tre le hanno tenute perché «ci hanno detto che ci sarebbero servite a Roma», ha spiegato Angelo.

A bordo del volo, però, ne hanno dovute compilare altre tre. Anche queste sarebbe dovute servire in Italia e invece, atterrati a Fiumicino, dopo i controlli dei documenti ne hanno compilate altre due (i due adulti) e poi ancora due prima di imbarcarsi per Bari, alcune ore dopo, e infine due dopo l’atterraggio nel capoluogo pugliese. Le ultime hanno dovuto anche fotografarle per averne copia in caso di controlli nel tragitto dall’aeroporto a casa, a Modugno (Bari).
Finalmente a casa, si sono auto-segnalati sul sito del Dipartimento di prevenzione della Asl di Bari e ora aspettano che passi la quarantena per rivedere parenti, amici e andare a mare. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie