Lunedì 30 Marzo 2020 | 21:45

NEWS DALLA SEZIONE

Il virus
Covid 19, focolaio in casa di riposo «Nuova Fenice» di Noicattaro: 25 contagi

Covid 19, focolaio in casa di riposo «Nuova Fenice» di Noicattaro: 25 contagiati 

 
Il racconto
Gioia del Colle, la storia di un autotrasportatore: «Vivo nel camion così proteggo la mia famiglia»

Gioia del Colle, la storia di un autotrasportatore: «Vivo nel camion così proteggo la mia famiglia»

 
A Mola
«Mola smart walking»: il Comune lancia piattaforma per laboratori culturali e di sport online

«Mola smart walking»: il Comune lancia piattaforma per laboratori culturali e di sport online

 
L'emergenza
Covid 19 in Puglia, le famiglie senza reddito: ora si rischia la rivolta al Sud

Covid 19 in Puglia, le famiglie senza reddito: ora si rischia la rivolta al Sud

 
L'iniziativa
Coronavirus Bari, il Comune crea conto corrente unico per le donazioni: i proventi ai bisognosi

Coronavirus Bari, il Comune crea conto corrente unico per le donazioni: i proventi ai bisognosi

 
L'iniziativa
Coldiretti Puglia, contro la povertà post Covid 19 arriva la «spesa del contadino»

Coldiretti Puglia, contro la povertà post Covid 19 arriva la «spesa del contadino»

 
Il caso
Monopoli, gli fanno versare soldi sulla prepagata per comprare auto: 2 denunce per truffa

Monopoli, gli fanno versare soldi sulla prepagata per comprare auto: 2 denunce per truffa

 
Il gesto
Coronavirus, olivicoltori donano ventilatori polmonari, tute e maschere al Policlinico di Bari

Coronavirus, olivicoltori donano ventilatori polmonari, tute e maschere al Policlinico di Bari

 
emergenza coronavirus
Bari, Emiliano invita enti e agenzie regionali a liquidare parcelle avvocati

Bari, Emiliano invita enti e agenzie regionali a liquidare parcelle avvocati

 
emergenza coronavirus
Altamura, muore vigile urbano risultato positivo

Altamura, muore vigile urbano risultato positivo

 
la denuncia
Adelfia, Comune devastato dopo raid notturno di ladri-piromani

Adelfia, Comune devastato dopo raid notturno di ladri-piromani

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

Bari calcio, il portiere Marfella «La quarantena tra allenamenti e play, state a casa»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl virus
Covid 19, focolaio in casa di riposo «Nuova Fenice» di Noicattaro: 25 contagi

Covid 19, focolaio in casa di riposo «Nuova Fenice» di Noicattaro: 25 contagiati 

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

Arcelor Mittal, Usb denuncia: «A Taranto alto rischio contagio, azienda sorda»

 
BrindisiIl focolaio
Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi»

Coronavirus, contagi record a Carovigno: 21 positivi e 6 morti. «Fate più tamponi». 25 contagi anche a Noicattaro

 
PotenzaLieto fine
Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

Potenza, trovata anziana che si era allontana da casa di riposo

 
Homeemergenza coronavirus
Soleto, focolaio contagio in casa di riposo: altri 2 anziani morti

Soleto, focolaio in casa di riposo: altri 2 anziani contagiati morti

 
Materaspeculazione
Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

Emergenza Coronavirus, a Matera sindacati denunciano aumento prezzo beni di prima necessità

 
Foggiala decisione
Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

 
Batemergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 

i più letti

L'ordinanza

Bari, allarme dell'Antimafia: guerra intestina ai clan, pericolo nuovi agguati

La fotografia emerge da un provvedimento notificato in carcere ai pregiudicati baresi Christian Cucumazzo, Antonio Monno e Domenico Remini, condannati nel dicembre scorso a 20 anni per l’omicidio di Antonio Luisi

Sparatoria durante la festa grave un 31enne a Bari

foto Luca Turi

Il clan mafioso Strisciuglio di Bari "è impegnato, attualmente, in una guerra intestina di particolare gravità» e per questo è «attuale il pericolo che i tre soggetti rappresentano per la collettività qualora fossero a piede libero». E’ uno stralcio dell’ordinanza di arresto notificata una settimana fa ai pregiudicati baresi Christian Cucumazzo, Antonio Monno e Domenico Remini, condannati nel dicembre scorso a 20 anni di reclusione per l’omicidio di Antonio Luisi e per il tentato omicidio del padre Luigi (poi ucciso in un successivo agguato), avvenuti a Bari nell’aprile 2015.

I tre erano già in carcere per altri fatti, ma non per questi omicidi, e dopo la condanna l’Antimafia barese ne ha evidenziato la «nota pericolosità, la certezza della reiterazione dei reati della stessa indole (qualora se ne ripresenti l’occasione), il contesto mafioso in cui operano e nel quale si riconoscono». "Un progetto - secondo la Dda - basato sullo spargimento di sangue, al fine di risolvere le controversie interne ed esterne, che il clan mafioso degli Strisciuglio non ha per nulla affievolito nonostante i ripetuti patiti arresti, che è tuttora in vigore poiché può contare su nuove leve disposte a tutto, anche ad esaudire ordini omicidiari, con la brama di scalare le posizioni gerarchiche dell’organizzazione criminale mafiosa».

"Il ricorso alla forza intimidatrice, in particolare a quella delle armi, - si legge negli atti - è certamente il peso specifico dimostrato dalla struttura associativa mafiosa, con la reiterata partecipazione del terzetto all’illogica teoria criminale, che appare pressoché scontata qualora tornassero a piede libero, avendo materialmente dimostrato la loro propensione alla commissione di efferati agguati armati». "L'agguerrita compagine criminale è determinata nel mantenere le fette di territorio conquistale con metodo mafioso, - conclude il gip nell’ordinanza, riportando lo stralcio di una informativa della Squadra Mobile datata 13 gennaio 2020 - utilizzando per tale scopo un coeso braccio armato, di cui, qualora liberi, farebbero sicuramente parte Cucumazzo, Monno e Remini, spietati finalizzatori e lucidi basisti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie