Giovedì 24 Settembre 2020 | 02:48

NEWS DALLA SEZIONE

Avvio anno scolastico
Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

 
Scuola
Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

 
Delitto Brescia
Bitetto, omicidio fidanzato della sua della ex: trovato su un tetto il coltello

Bitetto, omicidio fidanzato della sua della ex: trovato su un tetto il coltello

 
Operazione Gdf
Altamura, sequestrato immobile a un pregiudicato 37enne: «Pericoloso dalla minore età»

Altamura, sequestrato immobile a un pregiudicato 37enne: «Pericoloso dalla minore età»

 
la decisione
Polignano a Mare - Bari

Polignano, prorogata ordinanza per prevenire il contagio

 
Il caso
Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

 
Maltempo
Nubifragio nel Barese: ad Altamura strade allagate. A Ceglie del Campo intense grandinate

Nubifragio nel Barese: ad Altamura crolla muro e strade allagate. A Ceglie del Campo intense grandinate

 
Sanità
Bari, ora un centro per fare terapia al San Paolo

Bari, ora un centro per fare terapia al San Paolo

 
emergenza Covid
Cassano, dietrofront della sindaca: niente più coprifuoco

Cassano, dietrofront della sindaca: niente più coprifuoco

 
Università
Bari, specializzazione in Medicina: 2mila al concorso all'Uniba

Bari, specializzazione in Medicina: 2mila al concorso all'Uniba

 
la sentenza
Spaccio a Modugno, condanne per pusher e donne custodi droga: inflitte pene fino a 18 mesi

Spaccio a Modugno, condanne per pusher e donne custodi droga: inflitte pene fino a 18 mesi

 

Il Biancorosso

NEWS DALLE PROVINCE

Batpost voto
Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

 
Tarantola vertenza
Miattal Taranto, stop sciopero di domani: «C'è impegno ministro Patuanelli»

Mittal Taranto, stop sciopero di domani: «C'è impegno ministro Patuanelli»
«Nessun licenziato in Ilva As»

 
Foggiaemergenza contagi
Foggia, dipendente positivo Covid: chiuso Ufficio anagrafe

Foggia, dipendente positivo Covid: chiuso Ufficio anagrafe

 
Brindisiil provvedimento
Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

 
Potenzala sentenza
Potenza, giornalista diffamata su Fb: funzionario Regione condannato a 1 anno e 6 mesi

Potenza, giornalista diffamata su Fb: funzionario Regione condannato a 1 anno e 6 mesi

 
Leccela svolta
Lecce, duplice omicidio, sospettato in Procura: è un 37enne di Aradeo

Lecce, duplice omicidio, interrogato sospettato: la Procura smentisce
Autopsia: «Ferocia omicida su donna»

 
BariAvvio anno scolastico
Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

 
Materal'anniversario
Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

 

i più letti

Il caso

Bari, falsificava ricette per oppioidi: 42enne rischia processo

I fatti contestati risalgono al 2018. Un anno fa l’uomo è stato arrestato e posto ai domiciliari e dopo alcuni mesi ha ottenuto la misura cautelare attenuata dell’obbligo di firma

Bari, falsificava ricette per oppioidi: 42enne rischia processo

BARI - Avrebbe falsificato decine di ricette, spacciandosi per un medico, per ottenere ossicodone, un analgesico oppioide, da rivendere. Un 42enne incensurato di Monopoli (Bari) rischia ora il processo per truffa aggravata al Servizio sanitario nazionale, falso e spaccio di sostanze stupefacenti.

Stando alle indagini del Commissariato di Monopoli, coordinate dal pm di Bari Marcello Quercia, l’uomo avrebbe falsificato le firme di diversi medici contraffacendo ricette bianche intestate a lui o a persone di fantasia inesistenti, spacciandosi lui stesso in alcune occasioni per un medico grazie ad una carta di identità e al tesserino dell’Ordine dei medici entrambi falsi. Così avrebbe tratto in inganno i sanitari di alcune guardie mediche facendosi prescrivere l’ossicodone su ricette rosse. Del farmaco, un oppioide utilizzato per curare il dolore oncologico ma diffuso anche tra i tossicodipendenti perché provoca gli stessi effetti delle droghe, l’indagato avrebbe ritirato da una decine di farmacie di Monopoli e Fasano ben 77 confezioni per un totale di 2.156 compresse e un danno accertato di circa mille euro. Una quantità troppo elevata, secondo gli inquirenti, per essere destinata a uso personale, come invece sostenuto dall’indagato.

I fatti contestati risalgono al 2018. Un anno fa l’uomo è stato arrestato e posto ai domiciliari e dopo alcuni mesi ha ottenuto la misura cautelare attenuata dell’obbligo di firma. Nelle scorse settimane, però, sarebbe stato scoperto a reiterare la truffa rivolgendosi ad alcune farmacie della zona con nuove ricette contraffatte ed è stato nuovamente arrestato. La Procura ne ha chiesto il rinvio a giudizio e l’udienza preliminare è fissata a gennaio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie