Lunedì 01 Giugno 2020 | 10:52

NEWS DALLA SEZIONE

Cassa integrazione
Bari, l’Inps accelera boccata d’ossigeno per i lavoratori

Bari, l’Inps accelera: boccata d’ossigeno per i lavoratori

 
fase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
Via Manzoni pedonale? Fioccano i dubbi

Bari, via Manzoni pedonale? Fioccano i dubbi

 
L'INIZIATIVA
Mascherine tricolori, sit in sul lungomare

Bari, mascherine tricolori, sit in sul lungomare

 
la protesta
Bari, manifestazione Gilet arancioni: «Basta con le menzogne. La pandemia non esiste»

Bari, manifestazione Gilet arancioni: «Basta con le menzogne. La pandemia non esiste» FOTO

 
Nel barese
Ruvo, auto rubata e data alle fiamme in zona «Matine»

Ruvo, auto rubata e data alle fiamme in zona «Matine»

 
LA SENTENZA
Scatta la terza condanna a carico di «Cassa Prestanza»: dovrà versare 34mila euro a una ex dipendente comunale

Bari, «Cassa Prestanza» dovrà pagare buonuscita a ex dipendente comunale

 
emergenza coronavirus
Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

 
Il concessionario Audi Magnifica
Bari, «Prestiti e formule per stimolare il mercato dell’auto»

Bari, «Prestiti e formule per stimolare il mercato dell’auto»

 
Emergenza
Snobbati i test a Gravina. In 25 su 40 non si fidano

Bimbo di 2 anni fa test sierologico a Gravina. Gli adulti lo snobbano: in 25 su 40, non si fidano

 
emergenza coronavirus
Bari, solidarietà, sorrisi e tablet ai bambini più svantaggiati

Bari, solidarietà, sorrisi e tablet ai bambini più svantaggiati del Libertà

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, servirà un’estate di fuoco. I playoff con tante mine vaganti

Bari, servirà un’estate di fuoco. I play-off con tante mine vaganti

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariCassa integrazione
Bari, l’Inps accelera boccata d’ossigeno per i lavoratori

Bari, l’Inps accelera: boccata d’ossigeno per i lavoratori

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

Sanità

Bari, il Pronto soccorso del Policlinico d'estate diventa un ospizio

Il malvezzo? «Parcheggiare» gli anziani in ospedale

Bari, il Pronto soccorso del Policlinico d'estate diventa un ospizio

BARI - «Il giorno di ferragosto? Come sulle spiagge delle Seychelles; il pomeriggio in particolare, affollato di nonnetti». Lucia, ausiliario al Pronto Soccorso del Policlinico, ironizza sull’affluenza al reparto dove lavora. Si riferisce al periodo più caldo, in tutti i sensi, dell’anno. A quanto pare, il mal vezzo di parcheggiare gli anziani in ospedale ad agosto, quando le ferie incombono e le badanti latitano, non è caduto in disuso.

«È facile commentare così dall’esterno - racconta sconsolata la signora Antonietta, che torna ad accompagnare al Pronto Soccorso il padre anziano, per la seconda volta negli ultimi quindici giorni. «Ma se mio padre, non appena non mi vede attorno a lui, si fa venire tutti i mali del mondo, che devo fare? Mi sento più sicura a lasciarlo ricoverato. Almeno è in buone mani» conclude.

«Abbiamo una media di 300 accessi al giorno»: a parlare è Giuseppe Vendola, vicedirettore del Pronto Soccorso. «Il Policlinico rimane il punto di riferimento non solo di Bari ma di buona parte della regione. - continua Vendola - Si riversano comunque tutti qui». Eppure questa estate è particolarmente difficile per la struttura: il 10 luglio sono iniziati i lavori di ristrutturazione del pronto soccorso, e gli spazi di cura solitamente utilizzati sono stati temporaneamente spostati in ambulatori di emergenza.

«Si lavora in affanno più del solito - continua Vendola - spesso è difficile mantenere autocontrollo ma la mancata lucidità non possiamo permettercela. Solo un grande lavoro di squadra, come il nostro, ci consente di affrontare queste difficoltà associate all’emergenza del contesto in sé». Le ambulanze si affollano e incrociano davanti l'accesso provvisorio. «Nel nuovo pronto soccorso sarà ripristinato il vecchio accesso ai mezzi».

Sotto i portici comunque assolati del padiglione Asclepios, si affollano parenti in attesa. L’accettazione del Pronto Soccorso, già di per sé caotica, messa così appare l’ingresso di un ospedale da campo. «Laddove c’era il corridoio di direzione ora c'è la sala di attesa dei parenti e dei codici verdi - spiega la caposala Pasquina Giorgio - Mentre dov’era la medicina d'urgenza, ora ci sono gli ambulatori per i vari codici e la sala di attesa per il codice giallo. Lo scriva per favore - chiede Giorgio - un grazie a tutto lo staff, per pazienza e professionalità che stanno dimostrando». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie