Venerdì 20 Settembre 2019 | 01:10

NEWS DALLA SEZIONE

Nella notte
Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

 
Arte
Molfetta si trasforma in capitale della scultura

Molfetta si trasforma in capitale della scultura

 
L'inchiesta
Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

 
La decisione
Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

 
nel Barese
Polignano, non rispettano divieto di balneazione: multati due acquascooter

Polignano, non rispettano divieto di balneazione: multati due acquascooter

 
Il caso dress code
Bari, il Riesame anulla sequestro telefoni e pc all'ex giudice Bellomo

Bari, il Riesame anulla sequestro telefoni e pc all'ex giudice Bellomo

 
Arrestato dalla Polizia
Terlizzi, maltrattava la moglie: in cella 53enne per stalking

Terlizzi, maltrattava la moglie: in cella 53enne per stalking

 
La sentenza
Bari, licenziato e reintegrato: torna in carica il direttore Feltrinelli

Bari, licenziato e reintegrato: torna in carica il direttore Feltrinelli

 
Dopo la nostra denuncia
Bari, negato fitto a studentessa disabile. L'Adisu le «trova» casa

Bari, negato fitto a studentessa disabile. L'Adisu le «trova» casa

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

Sanità

Bari, il Pronto soccorso del Policlinico d'estate diventa un ospizio

Il malvezzo? «Parcheggiare» gli anziani in ospedale

Bari, il Pronto soccorso del Policlinico d'estate diventa un ospizio

BARI - «Il giorno di ferragosto? Come sulle spiagge delle Seychelles; il pomeriggio in particolare, affollato di nonnetti». Lucia, ausiliario al Pronto Soccorso del Policlinico, ironizza sull’affluenza al reparto dove lavora. Si riferisce al periodo più caldo, in tutti i sensi, dell’anno. A quanto pare, il mal vezzo di parcheggiare gli anziani in ospedale ad agosto, quando le ferie incombono e le badanti latitano, non è caduto in disuso.

«È facile commentare così dall’esterno - racconta sconsolata la signora Antonietta, che torna ad accompagnare al Pronto Soccorso il padre anziano, per la seconda volta negli ultimi quindici giorni. «Ma se mio padre, non appena non mi vede attorno a lui, si fa venire tutti i mali del mondo, che devo fare? Mi sento più sicura a lasciarlo ricoverato. Almeno è in buone mani» conclude.

«Abbiamo una media di 300 accessi al giorno»: a parlare è Giuseppe Vendola, vicedirettore del Pronto Soccorso. «Il Policlinico rimane il punto di riferimento non solo di Bari ma di buona parte della regione. - continua Vendola - Si riversano comunque tutti qui». Eppure questa estate è particolarmente difficile per la struttura: il 10 luglio sono iniziati i lavori di ristrutturazione del pronto soccorso, e gli spazi di cura solitamente utilizzati sono stati temporaneamente spostati in ambulatori di emergenza.

«Si lavora in affanno più del solito - continua Vendola - spesso è difficile mantenere autocontrollo ma la mancata lucidità non possiamo permettercela. Solo un grande lavoro di squadra, come il nostro, ci consente di affrontare queste difficoltà associate all’emergenza del contesto in sé». Le ambulanze si affollano e incrociano davanti l'accesso provvisorio. «Nel nuovo pronto soccorso sarà ripristinato il vecchio accesso ai mezzi».

Sotto i portici comunque assolati del padiglione Asclepios, si affollano parenti in attesa. L’accettazione del Pronto Soccorso, già di per sé caotica, messa così appare l’ingresso di un ospedale da campo. «Laddove c’era il corridoio di direzione ora c'è la sala di attesa dei parenti e dei codici verdi - spiega la caposala Pasquina Giorgio - Mentre dov’era la medicina d'urgenza, ora ci sono gli ambulatori per i vari codici e la sala di attesa per il codice giallo. Lo scriva per favore - chiede Giorgio - un grazie a tutto lo staff, per pazienza e professionalità che stanno dimostrando». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie