Martedì 22 Ottobre 2019 | 18:18

NEWS DALLA SEZIONE

Economia
Bari, addio a un altro locale storico: dopo 25 anni chiude il Sestriere Cafe

Bari, addio a un altro locale storico: dopo 25 anni chiude il Sestriere Cafe

 
Il caso
Palagiustizia Bari, Bonafede: «Lavoriamo a prospettiva Polo»

Palagiustizia Bari, Bonafede: «Lavoriamo a prospettiva Polo»

 
Il caso
Bari, a pesca di tonno rosso nonostante i divieti: sanzionati due diportisti baresi

Bari, a pesca di tonno rosso nonostante i divieti: sanzionati due diportisti

 
La città che cambia
Torre a Mare, in arrivo «un parco per tutti» con giostre, alberi e panchine

Torre a Mare, in arrivo «un parco per tutti» con giostre, alberi e panchine

 
Il progetto
Policlinico Bari, ecco la Stanza rosa: accoglierà donne e bimbi vittime di violenza

Policlinico Bari, ecco la Stanza rosa: accoglierà donne e bimbi vittime di violenza

 
Traffico internazionale
Dai Balcani a Bari con mezza tonnellata di droga sulla barca: arrestato scafista

Dai Balcani a Bari con mezza tonnellata di droga sulla barca: arrestato scafista

 
Il caso
Bari, corrieri della droga intercettati su A/14: sequestrati 160 kg di marijuana

Bari, corrieri della droga intercettati su A14: sequestrati 160 kg di marijuana

 
La curiosità
Fulgor Molfetta, la partita finisce 22-0: un gol ogni 4 minuti

Fulgor Molfetta, la partita finisce 22-0: un gol ogni 4 minuti

 
L'idea
Datemi una parola e vi solleverò il mondo: i termini scelti dai vip baresi

Datemi una parola e vi solleverò il mondo: i termini scelti dai vip baresi

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiDanni a impianto
Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

 
BatIl caso
Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

 
BariEconomia
Bari, addio a un altro locale storico: dopo 25 anni chiude il Sestriere Cafe

Bari, addio a un altro locale storico: dopo 25 anni chiude il Sestriere Cafe

 
TarantoIl caso
Taranto, nascondevano nello scantinato pistola e katane

Taranto, nascondevano nello scantinato pistola e katane

 
LecceL'operazione
Tricase, a casa droga e posta mai consegnata: dipendente delle Poste e figlio in carcere

Tricase, a casa droga e posta mai consegnata: dipendente delle Poste e figlio in carcere

 
PotenzaSicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
MateraL'intervista
Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

 

i più letti

A Modugno

«Trasformare la crisi in opportunità»

La scommessa dei giovani industriali Marco e Luca Lacedra e il modello Lara: innovazione e formazione continua per rilanciare lavoro, industria e territorio

«Trasformare la crisi in opportunità»

«Abbiamo saputo Interpretare la recente crisi come un’opportunità, offrendo competenza, disponibilità tenacia e un impeccabile spirito di squadra». Festeggia 10 anni di attività la società Lara, una smart factory nata il 16 Luglio 2009 da un'idea dei fratelli Marco e Luca Lacedra. Entrambi giovanissimi, dopo le lauree rispettivamente in Marketing e Comunicazione d’azienda e Economia e Organizzazione aziendale, nel pieno della crisi rompono gli indugi ed armati di coraggio ed intraprendenza decidono di fare impresa e di contribuire con il loro impegno allo sviluppo del territorio. Nella zona industriale di Modugno, nasce cosi Lara, una azienda specializzata in servizi di consulenza, ingegnerizzazione dei processi produttivi e commercializzazione dei prodotti destinati alla grande industria. «Abbiamo saputo interpretare la recente crisi come un’opportunità – spiega Marco Lacedra che a 19 anni inizia la sua avventura imprenditoriale - grazie agli investimenti effettuati
proprio nel Mezzogiorno, l’azienda ha acquisito negli ultimi anni importanti quote di mercato ed ora punta con decisione oltreconfine, sui Paesi in forte via di sviluppo».

Un «core business» pensato per fornire, assistere ed attrezzare a 360° macchine utensili e grossi impianti industriali dedicati, in particolare, alle lavorazioni di tutta la componentistica dei settori aerospace e automotive. Oltre a fornire articoli tecnici i per la lavorazioni di acciai tradizionali, superleghe aeronautiche e di materiali compositi quali fibra di carbonio, kevlar, honeycomb.
Tra le maggiori specializzazioni aziendali, rientrano anche le lavorazioni di finitura delle superfici lavorate, lubrificazione e filtrazione.

Anche per questo Lara, negli ultimi anni, ha saputo affermarsi come partner affidabile per grandi realtà aziendali e multinazionali, con un servizio di assistenza tecnica e commerciale capace di soddisfare ogni esigenza. Un percorso che ha portato l’azienda dei Lacedra alla certificazione ISO 9001:, un sistema di Gestione della Qualità innovativo dei processi aziendali. Un’azienda flessibile, versatile e moderna, capace di diversificare il business affiancando al settore prettamente
meccanico anche quello alimentare e del packaging industriale per diventare, in poco tempo, importante referente del settore
per il sud Italia. «Fare impresa è complesso ma allo stesso tempo molto stimolante. Nello scenario economico attuale – conclude Luca Lacedra - le aziende non devono smettere di investire in formazione, la leva fondamentale per avviare processi di aggiornamento continuo e recuperare competitività».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie