Martedì 16 Luglio 2019 | 08:21

NEWS DALLA SEZIONE

Nella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
Il progetto
Bari, Corso Italia cambia volto: arriva una nuova pista ciclabile

Bari, Corso Italia cambia volto: arriva una nuova pista ciclabile

 
Indaga la GdF
Molfetta, furbetti del cartellino in ospedale: altri 6 dipendenti sospesi

Molfetta, furbetti del cartellino in ospedale: altri 6 dipendenti sospesi

 
Nel barese
Bitonto, gestivano un fitto commercio di droga: due arresti

Bitonto, gestivano un fitto commercio di droga: due arresti

 
Arrestata in flagrante
Bari, raggira anziano e gli ruba quasi 10mila euro: in cella una 33enne

Bari, raggira anziano e gli ruba quasi 10mila euro: in cella una 33enne

 
Con il WWF
Monopoli, i pescatori diventano gli "angeli custodi" degli squali: il progetto

A Monopoli i pescatori diventano gli "angeli custodi" degli squali: ecco il progetto

 
In via Cattedrale
Giovinazzo, maltrattano la gatta di «quartiere»: la città si mobilita per Pupa

Giovinazzo, maltrattano la gatta di «quartiere»: la città si mobilita per Pupa

 
Estate in città
Bari, dopo la pioggia liquami in mare: vietai i bagni a Pane e Pomodoro

Bari, dopo la pioggia liquami in mare: vietati i bagni a Pane e Pomodoro

 
L'inchiesta
Allarme a Bari, «saldi della droga»: pasticche di benvenuto a un euro

Allarme a Bari, «saldi della droga»: pasticche di benvenuto a un euro

 
Maltempo in Puglia
Sannicandro di Bari sott'acqua dopo temporale: strade allagate come fiumi

Sannicandro di Bari sott'acqua dopo temporale: strade allagate come fiumi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIn via Brancaccio
Lecce, crolla facciata di un palazzo del centro: paura tra i residenti

Lecce, crolla facciata di un palazzo del centro: paura tra i residenti

 
FoggiaIl video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
TarantoLa lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
BariNella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
PotenzaIl caso
Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

Potenza, falso avvocato andava in udienza e depositava atti: arrestato

 
MateraIl caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 
BatArte in cucina
Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

Il volto di Jovanotti su una pizza: così Barletta aspetta il concerto

 

i più letti

Il processo

Escort, Berlusconi imputato a Bari: la difesa vieta foto e video durante udienza

L'ex premier, che non è presente in aula, è accusato di aver pagato l’imprenditore barese Gianpaolo Tarantini perché mentisse ai pm baresi che indagavano sulle escort portate tra il 2008 e il 2009 nelle sue residenze di Palazzo Grazioli e Arcore

EX PREMIER - Silvio Berlusconi

EX PREMIER - Silvio Berlusconi

BARI - La difesa di Silvio Berlusconi, gli avvocati Niccolò Ghedini e Francesco Paolo Sisto, non ha dato il consenso alle riprese audio-video e foto durante le udienze del processo in cui l’ex presidente del Consiglio, ora europarlamentare, è imputato per induzione a mentire all’autorità giudiziaria. In particolare Berlusconi, che non è presente in aula, è accusato di aver pagato l’imprenditore barese Gianpaolo Tarantini perché mentisse ai pm baresi che indagavano sulle escort portate tra il 2008 e il 2009 nelle sue residenze di Palazzo Grazioli e Arcore.

Il processo, rinviato il 4 febbraio scorso su istanza della difesa a dopo la campagna elettorale per le Europee che vedeva Berlusconi candidato, è iniziato oggi nell’ex sezione distaccata di Modugno del Tribunale di Bari dinanzi al giudice Monocratico Flora Cistulli, che preliminarmente ha chiesto ai difensori dell'imputato il consenso alle riprese delle quali i cronisti avevano sollecitato l'autorizzazione per l'interesse pubblico del processo.

Alle udienze, quindi, i giornalisti potranno assistere, trattandosi di un processo pubblico a porte aperte, ma non potranno fare foto e video. L’istanza era stata presentata da diverse testate locali e nazionali, tra le quali Radio Radicale. Nel processo è costituita parte civile la presidenza del Consiglio dei Ministri, assistita dall’avvocato Valter Campanile. L’accusa è rappresentata dall’ex pm di Bari, ora alla Dna, Eugenia Pontassuglia.

Eccezioni preliminari sulla incompetenza territoriale del Tribunale di Bari e sulla nullità dell’udienza preliminare sono state presentate dai difensori di Silvio Berlusconi, gli avvocati Niccolò Ghedini e Francesco Paolo Sisto, nella prima udienza del processo in cui l'europarlamentare di Forza Italia, ex presidente del Consiglio dei Ministri, è imputato per induzione a mentire, per aver pagato le bugie dette da Gianpaolo Tarantini nelle indagini sulle escort. Secondo i difensori, il processo dovrebbe celebrarsi dinanzi al Tribunale ordinario di Napoli o di Roma o davanti al Tribunale dei Ministri.

I legali hanno spiegato in udienza che il reato di induzione a mentire si consumerebbe nel momento della promessa delle dazioni di denaro e non nel momento delle dichiarazioni rese da Tarantini all’autorità giudiziaria barese, quindi a Napoli - dove è già stato trasferito per competenza uno stralcio del processo a carico di Valter Lavitola - o a Roma. Al di là del luogo della presunta promessa di denaro, i difensori hanno insistito perché l’ex premier sia processato dal Tribunale dei Ministri perché il reato sarebbe stato commesso nella sua qualità di presidente del Consiglio.

In ultimo i legali hanno chiesto che venga dichiarata la nullità dell’udienza preliminare «per incompletezza del materiale probatorio», per non aver potuto acquisire tutte le intercettazioni. L’accusa si è riservata di replicare per iscritto. Il giudice ha rinviato all’udienza del 23 settembre per decidere sulle questioni preliminari.

«Noi siamo convintissimi che questo processo, superate le questioni preliminari, rapidamente arriverà ad una declaratoria di totale innocenza del presidente Berlusconi». Così l’avvocato Niccolò Ghedini, difensore di Silvio Berlusconi nel processo in cui l’ex presidente del Consiglio è imputato a Bari per induzione a mentire. «Abbiamo fatto richieste di natura squisitamente tecnica pur nel convincimento della totale estraneità del presidente Berlusconi" ha detto Ghedini, ricordando che «questo processo, non dimentichiamolo, nasce da un Berlusconi persona offesa per un reato di estorsione».

Il co-difensore, l’avvocato Francesco Paolo Sisto, ha spiegato a margine dell’udienza la ragione delle eccezioni preliminari. Sulla richiesta di nullità dell’udienza preliminare, Sisto ha detto che «c'erano alcune intercettazioni molto importanti ma non ci è stato consentito di acquisirle. Sono intercettazioni che riguardano la impossibilità che vi possa essere un rapporto di scambio fra il presidente Berlusconi e Tarantini, lo escludono radicalmente». Sul mancato consenso alle riprese audio-video e foto, Sisto ha spiegato che «non si tratta di un no alla diffusione di immagini, ma c'è necessità di tenere il processo sotto un basso profilo mediatico. È una scelta che deriva dal fatto che essendoci anche testimoni di una certa delicatezza, questo potrebbe essere di nocumento alla stessa riservatezza dei testimoni. In un’epoca in cui si tende a fare dei processi un momento esplosivo, noi ne facciamo invece un momento di pacatezza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie