Domenica 15 Settembre 2019 | 19:59

NEWS DALLA SEZIONE

Alla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

 
In Fiera
Bari, parla Miriam Martinelli, la Greta Italiana: «Governo dichiari emergenza ambientale»

Bari, parla Miriam Martinelli, la Greta Italiana: «Governo dichiari emergenza ambientale»

 
Le dichiarazioni
Bari, ministro Provenzano in Fiera: «Per il Sud cruciale il rapporto con l'Europa»

Bari, ministro Provenzano in Fiera: «Per il Sud cruciale il rapporto con l'Europa»

 
Multati in 4
Bari, mobili e materassi in strada: la lotta agli "svuotacantine" della polizia

Bari, mobili e materassi in strada: la lotta agli "svuotacantine" della polizia

 
Il video
Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

 
Il 18 settembre
Fiera del Levante un convegno sulla promozione della Moldavia con Ion Lazarenco

Fiera del Levante un convegno sulla promozione della Moldavia con Ion Lazarenco

 
L'incidente
Bari, il tenore crolla sul palco alla prima del Barbiere di Siviglia al Petruzzelli

Bari, il baritono crolla sul palco alla prima del Barbiere di Siviglia al Petruzzelli

 
Il monito
Bari, emergenza cinghiali, il sindaco annuncia: «Catturati altri 5 esemplari»

Bari, emergenza cinghiali, il sindaco annuncia: «Catturati altri 5 esemplari»

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

NewsweekLa telefonata a sorpresa
Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

 
FoggiaA Manfredonia
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
BrindisiNel brindisino
S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

Verso il voto

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Nel Pd Gentile-Stomeo, a destra tra Silvestris e Fitto, nel M5S tra D’Amato e Gemma

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Oltre alla competizione tra partiti, le elezioni europee animeranno in Puglia una competizione interna alle stesse sigle, con duelli e sfide dagli esiti imprevedibili. Il voto del 26 maggio sarà un test per misurare la forza delle coalizioni (centrodestra, centrosinistra e fronte M5S), ma anche nell’ambito delle alleanze i risultati dei vari partiti avranno effetti sulla «madre di tutte le battaglie», ovvero sulla definizione degli equilibri e delle candidature a governatore per le regionali 2020.

Nel Pd ci sono tre candidati pugliesi: oltre l’outsider Nicola Brienza, imprenditore, la contesa più politica sarà tra Elena Gentile, sostenitrice di Maurizio Martina nell’ultimo congresso (ma sostenuta dagli emilianisti nelle ultime direzioni regionali), e Ivan Stomeo, sindaco di Melpignano, laboratorio di buona politica e centrale del soft power globale della Puglia al suono della Taranta. La Gentile, uscente, potrà contare su una rete già consolida negli ultimi cinque anni.

Nel centrosinistra c’è grande attenzione per il risultato di +Europa: la formazione liberal-democratica fondata dalla radicale Emma Bonino e dal centrista Bruno Tabacci è nei sondaggi quotata vicina alla soglia di sbarramento del 4%. In Puglia ha schierato due big: il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, vicesegretario nazionale di Italia in Comune (il nuovo partito del primo cittadino di Parma, Federico Pizzarotti) e l’assessore regionale Alfonso Pisicchio, espressione di una forte tradizione civica e centrista, animatore del cartello Senso civico con molti esponenti regionali (tra cui l’assessore foggiano Leo Di Gioia). In questo quadro il braccio destro di Di Gioia, Rosario Cusmai, già decisivo nell’elezione di Nicola Gatta (civico di centrodestra) a presidente della Provincia di Foggia, ha recentemente aderito a Italia in Comune, partito di cui ora è il coordinatore regionale.

A destra la competizione sarà affilatissima. In Forza Italia è già partito con incontri e video virali Sergio Silvestris, farmacista, già parlamentare europeo nel 2009. Dovrà superare la concorrenza di Barbara Matera, deputato a Bruxelles uscente, ma soprattutto drenare voti nell’area destrorsa. Silvestris, infatti, punta molto su temi identitari e qui entra in pieno nell’arcipelago post-An di Fratelli d’Italia dove Raffaele Fitto ha poco appeal (ha però un forte radicamento in tutte le regioni del Sud): la Meloni ha candidato come contromossa il deputato Marcello Gemmato. Sotto la Fiamma corre anche Caio Mussolini, i cui manifesti 6x3 campeggiavano sui tabelloni baresi: il giovane Mussolini dovrà vedersela con la cugina Alessandra, candidata da Berlusconi in Forza Italia.

Tra i progressisti de La Sinistra la partita è tutta al femminile: in pole c’è Eleonora Forenza, eurodeputato di Rifondazione comunista, che dovrà vedersela con Paola Natalicchio, giornalista e scrittrice, di Sinistra Italiana, nonché ex sindaco di Molfetta.

Nella Lega la conta interna vede da un lato Andrea Caroppo, avvocato salentino, consigliere regionale ed ex coordinatore pugliese, e dall’altro Massimo Casanova, romagnolo, imprenditore del turismo, con una pugliesità adotiva radicata nel Gargano. Attivo in Puglia c’è anche il giovane salviniano Vincenzo Sofo, calabrese, animatore del think tank «Il Talebano», e fondatore con lo scrittore Fabrizio Fratus della rete di destra identitaria Mille patrie. Fidanzato di Marion Le Pen, la nipote di Jean-Marie, il fondatore del Fn, è una presenza fissa sui talk nazionali per affermare la visione culturale dell’arcipelago sovranista. Nel M5S è già da tempo in campagna elettorale l’uscente Rosa D’Amato, che avrà come avversaria la capolista Chiara Gemma, docente dell’Università di Bari, indicata da Di Maio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie