Domenica 20 Gennaio 2019 | 18:31

NEWS DALLA SEZIONE

La scoperta
Ruvo, donna trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

Ruvo, trovata morta in casa dal suo compagno: indagano i cc

 
Città che cambia
Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

Via Manzoni, basta auto: rifiorisce la via dello shopping

 
L'incidente
Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

Carambola auto moto a Bari, 70enne schiacciata contro impalcatura

 
Dal 10 al 13 marzo
Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

Splash Festival: a Bari in scena la cultura del bere

 
Nel barese
Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

Cane fiuta droga in un locale a Casamassima, arrestato 22enne

 
A Bari
Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

Tenta di rubare l'auto a pensionato: furto sventato da cc fuori servizio

 
A Bari
Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

Rubano occhiali da centro commerciale: 3 arresti

 
Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante buttato giù dalla bici, presi gli aggressori: «Non era razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 

L'ultimo saluto

Incidente a Libertà, muore 17enne: «Ciao Andrea, ci mancherà il tuo sorriso»

Commozione tra gli studenti del «Marconi» dopo lo scontro mortale di sabato sera

Puglia, 4mila assunzioni per il 118

BARI - Non è in condizioni gravi la ragazza di 17 anni rimasta coinvolta nello scontro mortale di sabato sera, costato la vita ad Andrea Piccaluga, 17 anni. I due minorenni viaggiavano a bordo di uno scooter, guidato dal ragazzo, entrato in collisione con una Seat Ibiza in Brigata Regina ad angolo con corso Mazzini. I mezzi procedevano in direzioni opposte, quindi, intorno alle 21.30, l’urto fatale per il quale sono ancora in corso le indagini della polizia locale.

Dal censimento dei danni riportati dall’automobile e dal ciclomotore, lo scontro sarebbe stato frontale, probabilmente inevitabile. L’incidente, oltre tutto, ha mandato in tilt il traffico del sabato sera nell’intero quartiere Libertà. Il conducente della Seat, un giovane di 29 anni, è stato sottoposto a vari test per verificare se fosse sotto effetto di droghe o di sostanze alcoliche ed è viceversa risultato negativo a entrambe le indagini. Non è il primo incidente grave che si consuma all’incrocio tra corso Mazzini e via Brigata Regina, uno degli snodi del Libertà ritenuto ad alto rischio nonostante la presenza del semaforo.
Nell’impatto la ragazza è stata sbalzata a distanza: le sue condizioni in un primo momento sembravano gravi. In ospedale le è stata diagnosticata la frattura del femore con una prognosi di 30 giorni. Per Piccaluga, invece, non c’è stato niente da fare: caduto sull’asfalto, trasportato d’urgenza in ospedale dal personale del 118, è morto poco dopo l’arrivo al Pronto soccorso del Policlinico. Il ragazzo, nato ad Altamura, frequentava l’istituto tecnico «Marconi - Hack».

Grandissima l’emozione tra gli studenti e i docenti che sulla pagina facebook della scuola hanno dedicato ad Andrea un toccante pensiero: «Al Marconi entrano tutti così belli. Poi escono uomini. Si fa eccezione per quelli che rimangono angeli. Di Andrea Piccaluga ci ricorderemo per sempre la vivace intelligenza e quel sorriso disarmante che risolveva qualsiasi conflitto. Hai avuto il dono di non farti spegnere il sorriso dalle amarezze della vita dei grandi. Però a noi ci stai facendo piangere. Restiamo muti e storditi e condividiamo il dolore dei tuoi familiari e di tutti quelli che come noi ti vogliono bene».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400