Martedì 13 Novembre 2018 | 16:34

NEWS DALLA SEZIONE

All'unanimità
Giornalisti, Consiglio Puglia approva mozione a difesa

Giornalisti, Consiglio Puglia approva mozione a difesa

 
A Bari il flash mob
Emiliano al flash mob per libertà di stampa: «Giornalisti fondamentali in controllo democrazia»

Emiliano difende libertà di stampa: «Giornalisti necessari in controllo democrazia»

 
L'operazione a Bari
Nichel e cromo 100 volte più alti del limite: GdF Bari sequestra 1 milione di ombretti e fard

Nichel e cromo 100 volte più alti del limite: GdF sequestra 1 milione di cosmetici cinesi

 
a Mola di Bari
Palazzo Roberti, la proposta è un polo delle 7 arti

Palazzo Roberti, la proposta è un polo delle 7 arti

 
Continua l'indagine
Bari, morbillo scambiato per mononucleosi: coinvolte 3 famiglie no-vax

Morbillo scambiato per mononucleosi: a Bari coinvolte 3 famiglie no-vax

 
Trasporti
Bari, aeroporto chiuso per nebbia: 5 voli cancellati, 4 dirottati

Bari, aeroporto chiuso per nebbia: 5 voli cancellati, 4 dirottati a Napoli e Pescara

 
Protagonisti due pregiudicati
Molfetta, lite tra padre e figlio finisce a pistolettate in strada

Molfetta, lite tra padre e figlio finisce a pistolettate in strada

 
Il forum
Bari, paradosso Zona industrialeLe eccellenze e i suoli «bloccati»

Bari, paradosso Zona industriale: le eccellenze e i suoli «bloccati»

 
Sanità
Sette casi di morbillo a Bari: 4 erano di cugini non vaccinati

Sette casi di morbillo a Bari: 4 erano di cugini non vaccinati

 
Flash mob
Libertà d'informazione, domani i giornalisti scendono in piazza a Bari

Libertà d'informazione, giornalisti in piazza a Bari

 
L'allarme
Istituto Superiore di Sanità: «I casi di morbillo a Bari ci devono preoccupare»

Istituto Superiore di Sanità: «I casi di morbillo a Bari ci devono preoccupare»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Svolta nelle indagini

Pizzaiolo di Gravina ucciso
a Ravenna: fermato straniero

Il 43enne Rocco Desiante fu trovato con il cranio fracassato nel suo appartamento a Castiglione di Cervia

Pizzaiolo di Gravina uccisoa Ravenna: fermato straniero

Un giovane di origine straniera è stato fermato dai carabinieri per l’omicidio di Rocco Desiante, il pizzaiolo 43enne di Gravina di Puglia (Bari) trovato cadavere nel suo appartamento di Castiglione di Cervia (Ravenna) nella
notte tra il 6 e il 7 ottobre, con il cranio fracassato.
Il fermo è scattato su richiesta dei Pm titolari Alessandro Mancini e Antonio Vincenzo Bartolozzi. Il giovane si trova ora in carcere in attesa di essere interrogato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400