Giovedì 29 Settembre 2022 | 23:42

In Puglia e Basilicata

A Molfetta

«Voglio  le cozze» e ruba il furgone con il pesce: preso dopo inseguimento

carabinieri

Un bitontino catturato dopo un rocambolesco inseguimento con incidente. Arrestati altri due complici

10 Agosto 2018

Redazione online

Entrano in pescheria per acquistare delle cozze, ma fuggono a bordo del camion frigorifero utilizzato per il trasporto dei prodotti ittici. Tre giovani sono stati arrestati dai carabinieri di Molfetta, ma uno di loro, un bitontino, è stato protagonista di un rocambolesco inseguimento. Ieri mattina alle 7,30 i tre, approfittando della distrazione del titolare del negozio, sono scappati con il mezzo. I carabinieri, arrivati nel centro della cittadina, hanno intercettato il camion con a bordo un solo giovane, che non ha esitato a scappare imboccando strade contromano, zigzagando fra le auto e transitando per Corso Umberto, pedonale. Tallonato dai militari, ha poi colpito una fioriera, e dopo aver tentato una breve fuga a piedi, è stato fermato, non senza opporre resistenza. Il mezzo, danneggiato, è stato restituito al pescivendolo. Per tutti e tre l'accusa è di furto aggravato: il bitontino è chiamato anche a rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato, gli altri due sono stati denunciati anche per utilizzo indebito di carte di credito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725